Federico Fusca, che artista! Il polpettone con scamorza, crema di nocciole e castagne è un’opera d’arte

Federico Fusca prepara il secondo piatto goloso e perfetto per la cena: ecco come realizzare il suo polpettone con scamorza!

federico fusca
Federico Fusca nella sua cucina (foto Instagram da @federicofusca)

Toscano doc, Federico Fusca è il cuoco che in “È sempre Mezzogiorno” di Antonella Clerici ha il compito di riportare in televisione i piatti e le ricette della tradizione regionale toscana. Ovviamente non si occupa solo di questa ma l’accostamento è impossibile da non fare.

Il cuoco però oltre ad essere ormai conosciuto ed amato per le sue comparizioni sul piccolo schermo, è molto attivo anche sui social ed è spesso proprio tramite i suoi canali Instagram e co. che condivide ricette super goduriose. È il caso del secondo piatto golosissimo condiviso in questi giorni e che diventa il piatto ideale per il primo pranzo dell’anno.

Vediamo, quindi, come preparare il polpettone con scamorza seguendo passo passo la ricetta di Federico Fusca.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Polpettone ripieno di scamorza, crema di nocciole e castagne

Quello proposto da Federico Fusca non è il solito polpettone e non è neanche il solito polpettone con scamorza; il ripieno, infatti, oltre a prevedere questo formaggio è accompagnato da una crema alle nocciole e castagne. Una vera goduria per iniziare il nuovo anno davvero bene. Ecco come prepararlo.

carne macinata
Carne macinata (foto da adobestock)

INGREDIENTI

  • 700 g di macinato di manzo
  • 300 g di macinato di maiale
  • 2 salsicce
  • 1 scamorza affumicata
  • 2 uova
  • 300 g di mollica di pane raffermo
  • 200 g di castagne
  • 100 g di nocciole
  • 1 spicchio di aglio
  • Mazzetto di prezzemolo
  • Sale e pepe qb.
  • Olio evo qb.
  • Latte qb.
  • Noce moscata qb.

LEGGI ANCHE-> Pavesini double con crema al mascarpone, un vero peccato di gola in formato mini

PROCEDIMENTO (circa 60 minuti)

Per realizzare il polpettone con scamorza di Federico Fusca iniziate dalla preparazione base del polpettone; quindi in una terrina capiente mescolate la carne trita con le due salsicce sbriciolate, l’aglio e il prezzemolo tritati finemente ed infine sale e pepe a piacere.

Tagliate poi a cubetti la mollica di pane raffermo e lasciatela bagnare per qualche istante in un’altra terrina con del latte. Amalgamate questi due ingredienti, quindi strizzando la mollica per eliminate il latte in eccesso aggiungetela alla carne. Unite anche le due uova ed amalgamate bene tutti gli ingredienti, impastando per qualche minuto.

Stendete la carne su di un foglio di carta forno, quindi tagliate a fette non troppo sottili la scamorza e disponete le fette al centro. Aiutandovi con la carta avvolgete a formare il classico polpettone, avvolgete nella carta forno e lasciate cuocere in forno a 200° per 30 minuti.

LEGGI ANCHE-> Polpette porta fortuna: a Capodanno dimentica le solite lenticchie: così avrai una montagna di soldi

polpettone ripieno di scamorza e crema alle noci
Polpettone ripieno (foto da adobestock)

Nel frattempo preparate la crema di accompagnamento: incidete le castagne e lasciatele lessare, quando saranno belle cotte spellatele e versatele nel mixer con le nocciole, olio evo e sale. Frullate il tutto fino ad ottenere una bella crema liscia.

Quando il polpettone sarà pronto, tagliatelo a fette disponete su piatto da portata e servite aggiungendo a cascata la crema di nocciole e castagne.