Frittelle al pomodoro, ottime fritte ma anche al forno. Ecco cosa ti perdi

Le frittelle sono un grande classico amato da grandi e piccini. Ecco come prepararle in una versione irresistibile al pomodoro.

Frittelle al pomodoro: la ricetta
Arundhati (Adobe foto di Arundhati)

Apprezzate in tutto il mondo, grande classico della cucina italiana. Le frittelle sono un must-have della tradizione del Bel Paese. Proposte sia dolci, sia salate, esistono anche al pomodoro, versione originale e golosa per cucinare queste bontà in una chiave inusuale.

Già presenti ai tempi dei romani, si sono affermate in particolare all’epoca della Repubblica di Venezia diventandone un piatto nazionale: la loro ricetta rappresenta il documento più antico della cucina della Serenissima.

Secolo dopo secolo, la loro popolarità è rimasta costante tanto che oggi sono diffuse e sempre apprezzate. Per gli amanti del salato è possibile realizzarle con ingredienti quali pomodoro e prosciutto, creando così frittelline spettacolari.

Frittelle al pomodoro: la ricetta

Golose e facilissime da realizzare. Le frittelle al pomodoro sono una bontà unica con cui proporre questa classica preparazione in una versione sfiziosa: ecco come realizzarle.

Pasta con tapenade e pomodorini
Pomodorini (Foto da Pixabay di RitaE)

INGREDIENTI

  • 150 g di farina doppio zero
  • 1 bustina di lievito per torte salate
  • 2  uova
  • 60 ml di latte
  • 40 g di formaggio grattugiato
  • 4 pomodorini
  • 2 fette di prosciutto cotto
  • q.b. pepe
  • sale
  • 500 ml di olio di semi di girasole

PROCEDIMENTO (circa 15 min)

Si parte sminuzzando i pomodori a dadini e il prosciutto cotto nonché grattugiare il parmigiano.

Nel caso si desideri cucinare una versione più sana si accende il forno, ponendolo a 180 gradi, e di seguito si prende una teglia ponendo sopra la carta apposita.

Per gli amanti invece della frittura, si può optare per la classica cottura in padella: per realizzarla si versa l’olio di semi all’interno di un tegame profondo.

Si prende poi la farina creando al centro un cratere dove si aggiunge lievito,  uova, sale e pepe mescolano il tutto lentamente e versando intanto con delicatezza il latte.

Il composto va integrato poi con il prosciutto, i pomodorini e il formaggio cercando di uniformarlo quanto più possibile.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > Frittelle salate patate, guanciale e Parmigiano: appetizer fuori dall’ordinario

farina
Farina (Foto di Bruno /Germany da Pixabay)

Si versa poi un po’ del composto con un cucchiaio e lo si pone in padella con l’olio già scaldato: da cuocere per tre minuti, fin tanto che non sarò dorato, si appoggia su un foglio di carta cucina in modo tale da far assorbire l’olio in eccesso. Si continua il procedimento per tutto l’impasto. Nel caso si desideri cuocerle al forno si dovranno lasciare al suo interno per 20 minuti.