Funghi gratinati

PREPARAZIONE: 30 minuti COTTURA: minuti
DIFFICOLTA': Facile COSTO: Basso
Funghi gratinati
LA PREPARAZIONE

 

1

Pulite i funghi eliminando la parte terrosa del gambo con le radichette e sciacquarli rapidamente sotto acqua fresca corrente per eliminare ogni residuo di terra. Affettarli.
Lavate il prezzemolo, selezionare le foglie, tamponarle con carta da cucina e tritarle su un tagliere con la mezzaluna.

2

Mettete in una padella piuttosto capace l’olio con l’aglio spellato e leggermente schiacciato con i denti di una forchetta. Farlo rosolare a fiamma media fintanto che non diventa uniformemente dorato, quindi toglierlo ed unire i funghi.

3

Alzate la fiamma, lasciate che i funghi comincino a sfrigolare, quindi versare il vino. Lasciar evaporare per un paio di minuti il vino a fiamma vivace, quindi aggiungere 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, un pizzico di sale, abbassare la fiamma e cuocere coperto per 10 minuti. Se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo aggiungere un po’ di brodo vegetale caldo.

4

Trascorso il tempo di cottura scoperchiare, alzare la fiamma e far asciugare il liquido in eccesso girando di continuo.
A fine cottura regolare di sale, unire una macinata di pepe.

5

Ungere una pirofila da forno con un filo d’olio, mettervi i funghi e coprire con il Parmigiano Reggiano grattugiato.
Passare sotto il grill del forno a gratinare e servire.
Funghi gratinatiFunghi gratinati

Attiva modalità lettura
INGREDIENTI

Fai il login e salva tra i preferiti questo post