Girelle di pasta sfoglia con scamorza e speck, l’antipasto più facile dal gusto più buono

Le girelle di pasta sfoglia con scamorza e speck sono probabilmente l’antipasto più semplice da realizzare, ma anche il più buono.

girelle di pasta sfoglia
Girelle di pasta sfoglia con speck (foto da AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Le girelle di pasta sfoglia sono un antipasto facilissimo da realizzare, ideali per un antipasto leggero ma anche come snack sfizioso.

Si possono preparare in tantissimi modi, tra l’altro anche dolci, ma come antipasto probabilmente il gusto più classico oltre che più buono è quello con scamorza affumicata e speck. Poche e semplici mosse per un finger food da leccarsi i baffi.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Girelle di scamorza e speck, ecco come prepararle

Bastano davvero pochi e semplici passaggi, semplicissimi, per realizzare le girelle di scamorza e speck. Un antipasto talmente facile che proprio tutti possono realizzarlo.

girelle salate di pasta sfoglia
Rotolo pasta sfoglia rettangolare (Foto di emberiza AdobeStock)

INGREDIENTI

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 100 g di speck
  • 6 fette di scamorza affumicata
  • 1 tuorlo
  • Semi di sesamo qb.

PROCEDIMENTO (circa 25 minuti)

Per preparare queste deliziose girelle, stendete la pasta sfoglia rettangolare e adagiatela direttamente sulla teglia da forno con la stessa carta che ne esce dalla confezione.

A questo punto, adagiate sulla sfoglia prima le sei fette di scamorza affumicata e su di queste quelle di speck. Arrotolate la sfoglia su se stessa per il lato della lunghezza, stringete bene e cominciate a tagliare il rotolo ricavato con fette di uno spesso re di circa 3-4 centimetri.

Disponete le girelle sulla teglia distanziandole le una delle altre perché in cottura si allargheranno. Da parte, sbattete leggermente un tuorlo d’uovo e con l’aiuto di un pennello spennellate la superficie delle girelle.

girelle di speck
Speck a fette (Foto di Kab-vision da AdobeStock)

Non resta che decorare con una manciate di semi di sesamo e infornare a forno statico già caldo a 180° per circa 20 minuti o comunque fino a quando non saranno belle dorate.

Sfornate, lasciate intiepidire leggermente e consumate queste vere delizie.