Gnocchi senza patate: veloci e con pochi ingredienti, sono un’alternativa gustosa

Non solo di patate, gli gnocchi possono essere anche senza. Bastano pochi ingredienti, si impastano velocemente e sono un’alternativa molto gustosa di quelli classici. Ecco come prepararli in poche mosse. 

gnocchi senza patate ricetta
Gnocchi senza patate (foto di Anjelika Gretskaia da AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Semifreddo variegato con frutta e cioccolato, è gluten free e facilissimo da fare
  2. Risotto pomodoro e scamorza, la semplicità di un gusto e una cremosità avvolgenti
  3. Capelli spenti e sfibrati dopo l’estate, prova questo balsamo fai da te: un vero toccasana per la cute

Siamo abituati a pensare agli gnocchi con le patate, l’ingrediente che li caratterizza e gli dona quella determinata consistenza che siamo soliti assaporare.

Ma gli gnocchi possono essere anche senza patate ed essere altrettanto buoni e gustosi, un’alternativa se non piacciono le patate o se si desidera una corposità diversa.

Gli gnocchi senza patate infatti sono meno morbidi e malleabili, si realizzano con 2 ingredienti che sono prevalentemente acqua e farina a cui viene aggiunto un pò di bicarbonato di sodio per renderli più gonfi e non troppo duri.

Non sono un’invenzione contemporanea, in realtà sembra che si tratti di una ricetta antica di derivazione dal mondo contadino.

Erano un piatto povero, e anche se gli gnocchi di patate erano già una pietanza semplice ed economica, la farina aveva un costo inferiore alle patate perciò erano ancora più abbordabili anche dalla fascia meno abbiente.

Una preparazione molto semplice improntata all’essenzialità, basic potremmo dire, che si adatta ad essere arricchita da vari condimenti e sughi.

Scopriamo quindi la ricetta nel dettaglio, per prepararli step by step. Una volta fatti, prima della cottura si possono anche congelare, avvolti nella farina e dentro un contenitore o sacchetto da freezer a chiusura ermetica.

Ingredienti e preparazione degli gnocchi senza patate

I condimenti possono essere diversi. Un esempio è condirli in modo delicato con burro e salvia, ma anche con il Parmigiano o la classica salsa al pomodoro per un gusto intramontabile.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

gnocchi senza patate ricetta
Versare l’acqua nella farina (foto di ffolas da AdobeStock)

INGREDIENTI (per 4 persone)

  • 500 g di farina 0
  • 400 ml di acqua
  • 1 pizzico di bicarbonato di sodio
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.

PREPARAZIONE (30 minuti circa)

Il primo passaggio per preparare questi gnocchi nel formare un panetto per cui in una ciotola capiente versare la farina a fontana e fare un buco al centro.

Inserire il bicarbonato e un filo d’olio. Nel frattempo mettere l’acqua a bollire e aggiungervi un pò di sale. Quando inizia a bollire prenderla e versarla a filo nella farina mescolando via via con un cucchiaio di legno.

Mescolare bene per amalgamare gli ingredienti mentre si versa l’acqua, poi, quando l’impasto prende forma e si è intiepidito (all’inizio ovviamente sarà caldissimo) e si potrà maneggiarlo, trasferirlo su un piano di lavoro leggermente infarinato e proseguire a lavorarlo con le mani.

Aggiungere altra farina, se serve, e impastare formando così un panetto che deve risultare omogeneo, liscio e compatto. 

Non c’è necessita di tempi di riposo per cui si può passare subito a dividerlo in parti delle stesse dimensioni e da ognuna ricavare dei filoncini stretti e lunghi.

Da ogni filoncino tagliare dei tocchetti di circa 2 cm di lunghezza e modellarli con le mani per dargli la classica forma. Se si vuole, si può usare anche il riga gnocchi, lo strumento apposito per dare un motivo decorativo.

gnocchi senza patate ricetta
Preparare gli gnocchi (foto di Antonio Gravante da AdobeStock)

A questo punto gli gnocchi sono pronti da cuocere o da congelare per usarli successivamente. Per cuocerli basta immergerli in acqua bollente salata e lasciarli per 3 minuti circa, poi verranno da soli a galla e potranno essere prelevati con una schiumarola.

Impostazioni privacy