I segreti per dimagrire stando seduti

I segreti per dimagrire stando seduti

Molte persone sono costrette ad una vita sedentaria per motivi di lavoro, ritrovandosi con qualche chilo di troppo e poco tempo a disposizione da dedicare alla palestra o ad uno sport. Ma esistono alcuni rimedi semplici e veloci che si possono eseguire anche stando seduti, aiutandoci a restare in forma e ad avere un fisico tonico.

Scopriamo insieme alcuni modi per perdere peso restando seduti.

1. Bere molta acqua – Bere in media almeno due litri di acqua al giorno aiuta ad eliminare le tossine dagli organi vitali. Bere più acqua aiuta a stimolare il metabolismo e a bruciare più calorie, aiuta a regolare lo stimolo dell’appetito, a smaltire i grassi e a favorire il senso di sazietà.

2. Bassa temperatura ambientale – Tenere bassa la temperature dell’ambiente in cui passiamo molte ore è importante, perché agevola il corpo a bruciare calorie necessarie per riscaldarsi.

3. Pausa caffè – Qualche caffè può aiutare a stimolare il metabolismo, ma fate attenzione a non esagerare e soprattutto a non zuccherare troppo le bevande.

4. Impegno sul lavoro – Un po’ di sano stress aiuta a dimagrire. Una situazione difficile che richiede molta concentrazione vi può far consumare fino a 300 calorie.

5. Ridere spesso – Ridere influenza la frequenza cardiaca e accelera il metabolismo. Avere un collega di lavoro simpatico e spiritoso può aiutare ad allungare la vita!

6. Spuntini – Fare uno spuntino a metà mattina è importante per non arrivare affamati all’ora di pranzo e conquistare la giusta energia per affrontare i vostri impegni. State però lontani dagli snack offerti dai distributori automatici, molto meglio optare per un frutto di stagione.

7. Lavorare sugli addominali – State seduti con la schiena ben dritta ma senza appoggiarla alla sedia. Stendete le gambe e alzatele contemporaneamente a 20 cm da terra, mantenete questa posizione per 20 o 30 secondi e ripete l’esercizio. In questo modo potrete tenere in allenamento gli addominali e rendere più snello il girovita.

Condividi sui social
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post