Insalata: il trucco shock per lavarla correttamente | Addio parassiti

Facciamo sempre molta attenzione quando andiamo a lavare la nostra insalata perché ci potrebbero rimanere dei parassiti sopra.

Tutti noi, sia in estate che in inverno mangiamo l’insalata perché è un contorno semplice e molto veloce, ma non solo, spesso piace anche ai più piccoli di casa, cosa da non sottovalutare assolutamente. Ecco perché dobbiamo fare molta attenzione a quello che facciamo.

insalata parassiti addio
Insalata: il trucco shock per lavarla correttamente -CheCucino

Noi oggi vi vogliamo indicare alcuni piccoli trucchi che ci faranno sentire al sicuro quando andremo a lavare la nostra insalata prima di condirla e portarla in tavola. Quindi non ci perdiamo in troppe chiacchiere e scopriamo che cosa possiamo fare.

Insalata: il trucco shock per lavarla

Stando ad una ricerca che è stata fatta dall’ ’Istituto zooprofilattico delle Venezie, come possiamo leggere anche su nonsprecare, su circa 300 famiglie ben il 18% non lava mai né la frutta e nemmeno la verdura, cosa assolutamente molto sbagliata. Ecco quindi il motivo per il quale vi vogliamo svelare ben 5 trucchetti molto veloci per lavare l’insalata. Ovviamente, come in tutte le ricerche c’è chi lava questi prodotti con disinfettanti a base di cloro, un eccesso dall’altro lato.

Ma iniziamo subito senza perdere tempo, come prima cosa vi consigliamo di lavare la nostra insalata, dopo che l’abbiamo tagliata con acqua tiepida e aggiungere nella bacinella un paio di cucchiaini di bicarbonato. Si può usare anche l’aceto ma lui è insapore ed è ottimo, come sappiamo molto bene anche per pulire il frigorifero.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM E TELEGRAM

E’ molto importante poi il tempo che passa in ammollo, diciamo che non deve mai superare i 15/20 minuti, successivamente strofiniamo con la mano e sciacquiamo molto bene togliendo le foglie appassite o troppo scure. Non utilizziamo, come abbiamo accennato in precedenza il cloro perché può anche cambiare il sapore della nostra insalata. Ovviamente vi consigliamo di lavare solo il quantitativo che andremmo a mangiare in quel momento, perché poi non si conserva bene una volta lavata in frigorifero.Ultimo passaggio come l’asciughiamo? Basterà metterla nello scolapasta o su della carta da cucina, in pochi minuti è pronta per essere mangiata.

Qualche altro consiglio veloce

Come puliamo la nostra insalata, cosa dobbiamo effettivamente eliminare? Diciamo che prima di metterla in ammollo togliamo le foglie che ci sembrano secche o marce, poi togliamo il fondo con il coltello, se ovviamente non è quella in busta e poi rimuoviamo il torsolo interno ma solamente dopo averla divisa in due parti.

insalata parassiti addio
Non uno ma 5 metodi per pulire la nostra amata insalata -CheCucino

E’ molto importante, però, lavare anche quella che compriamo nelle buste del supermercato, in questo caso la tiriamo fuori dal frigorifero 15 minuti prima di servirla, ovvero giusto il tempo che deve stare in ammollo e poi serviamola senza problemi. E voi eravate a conoscenza di questi piccoli trucchi che vi permettono di lavare l’insalata senza rovinarla?

Continuate a seguirci per scoprire sempre qualcosa di nuovo e di particolare che riguarda il mondo della cucina e non solamente quello!

 

Impostazioni privacy