Insonnia: alimenti consigliati prima di andare a letto

Insonnia: alimenti consigliati prima di andare a letto

di Ivana Tramontano

Un buon riposo notturno è fondamentale per la salute generale. Quali sono i migliori alimenti da mangiare per garantire un buon riposo notturno?

Dormire bene può ridurre il rischio di una persona di sviluppare alcune malattie croniche, mantenere sano il cervello e rafforzare il sistema immunitario. Si raccomanda generalmente di dormire tra le sette e le nove ore ininterrotte ogni notte. Esistono molte strategie che è possibile utilizzare per favorire il buon sonno, tra cui la modifica della dieta, in quanto alcuni alimenti hanno effettivamente proprietà di facilitare sonno. Quali sono i cibi migliori che possono aiutarti a dormire?

Mandorle

Le mandorle sono un’ottima fonte di molti nutrienti, ricchissime di fosforo, manganese e riboflavina. Le mandorle possono aiutare a migliorare la qualità del sonno in quanto sono un’ottima fonte di melatonina. Le mandorle sono ricche di magnesio e consumare adeguate quantità di magnesio può aiutare a migliorare la qualità del sonno di una persona, in particolare quelli che soffrono di insonnia .

Tacchino

Ricco di proteine ​​e le proteine ​​sono un elemento importante per mantenere i muscoli forti e regolare l’appetito. Molti sostengono che il tacchino sia un ottimo cibo da mangiare prima di dormire grazie alla sua capacità di favorire la sonnolenza.

Tè alla camomilla

La camomilla è una tisana popolare che può offrire una varietà di benefici per la salute. Contiene flavoni, una classe di antiossidanti che riducono l’infiammazione che spesso porta a malattie croniche, come il cancro e le malattie cardiache. Inoltre rinforza anche il sistema immunitario, riduce l’ansia e la depressione, migliora la salute della pelle e ha proprietà uniche che aiutano la qualità del sonno. Il tè di camomilla contiene apigenina, un antiossidante che si lega a determinati recettori del cervello che possono favorire la sonnolenza e ridurre l’insonnia.

Kiwi

Il kiwi contiene una discreta quantità di folati e potassio, oltre a numerosi minerali. Gli esperti medici affermano che mangiare kiwi può giovare alla salute dell’apparato digerente, ridurre l’infiammazione e abbassare il colesterolo. Questi effetti sono dovuti all’elevata quantità di fibre e antiossidanti carotenoidi. Secondo studi sul loro potenziale per migliorare la qualità del sonno, i kiwi possono anche essere uno dei migliori alimenti da mangiare prima di dormire.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post