Ipertensione: una bevanda che abbassa la pressione arteriosa

Ipertensione: una bevanda che abbassa la pressione arteriosa

di Ivana Tramontano

L’alta pressione sanguigna è una condizione di salute comune in cui la pressione all’interno delle arterie è più elevata di quanto dovrebbe essere e, se non trattata, possono insorgere gravi complicazioni. Per prevenire o ridurre la pressione alta, gli esperti raccomandano di bere un determinato succo verde.

L’ ipertensione arteriosa raramente presenta sintomi evidenti, quindi può essere difficile da individuare, ma se la condizione non viene trattata, una persona può rischiare gravi problemi come malattie cardiache, ictus e malattie renali. Il modo migliore per determinare se si soffre di ipertensione è far controllare regolarmente la lettura dal proprio medico di famiglia o dal farmacista locale. I misuratori di pressione sanguigna sono inoltre disponibili per l’acquisto in modo da poter misurare la propria pressione sanguigna a casa. Ci sono molte cose che puoi fare anche tu per ridurre la pressione alta, incluso apportare alcune modifiche a ciò che stai mangiando e bevendo.

Seguire una dieta sana ed equilibrata è il modo migliore per combattere e prevenire l’ipertensione, assumendo almeno cinque porzioni di frutta e verdura al giorno. È opportuno mangiare almeno una porzione di pesce azzurro, come salmone, sardine e sgombro ogni settimana e mangiare meno sale – dovresti assumere meno di 5 g al giorno.

Quando si tratta di bevande, consiglia di ridurre l’alcol e di bere meno caffè e altre bevande contenenti caffeina come la cola. Ma quali bevande sono considerate migliori per la pressione sanguigna? Gli esperti hanno suggerito che bere succo di sedano può aiutare a ridurre la pressione sanguigna.

Lo studio ha visto 30 partecipanti con ipertensione consumare una capsula contenente 75 milligrammi (mg) di estratto di semi di sedano, due volte al giorno per sei settimane. Dopo questo periodo, i partecipanti hanno mostrato una riduzione significativa della pressione sanguigna.

Molti dei benefici per la salute del sedano provengono dai suoi alti livelli di vitamina K e buone quantità di vitamine A, B1, B6 e C. Il sedano è anche una buona fonte di potassio, che è un minerale importante per l’ipertensione. Il potassio aiuta ad abbassare la pressione sanguigna bilanciando gli effetti negativi del sale.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post