La dieta del latte: meno 5 kg in 8 giorni

La dieta del latte: meno 5 kg in 8 giorni

La dieta del latte è un regime alimentare un po’ bizzarro che promette di far perdere fino a 5 kg in 8 giorni. Arriva dal Portogallo, permette di bere latte in grandi quantità, ma essendo una dieta piuttosto squilibrata non può essere seguita per un periodo di oltre 8 giorni. Quindi potete seguirla se davvero siete amanti del latte e volete perdere un paio di chili nel minor tempo possibile, ma sappiate che richiederà una certa volontà e sacrificio.

Per dimagrire seguendo questa dieta sappiate che potrete zuccherare il latte solo con il dietor, per variare potete frullare la frutta con il latte per ottenere dei frappè, il formaggio dovrà essere di tipo light (ad es. la robiola), la bistecca di carne rossa può essere alternata con la carne bianca, come il tacchino o il petto di pollo. Inoltre potrete consumare a piacimento tè verde.

Otto giorni di sacrifici passano in fretta, ma il bello arriva dopo aver perso i chili al termine degli otto giorni, perché le diete rapide spesso fanno sì dimagrire, ma al termine di questa è facile rimettere i chili persi in poco tempo. Se avete deciso di perdere peso una volta per tutte meglio seguire una dieta più equilibrata e prolungata nel tempo.

Di seguito un esempio di menù settimanale:

1° giorno: Una bistecca ai ferri, 100 gr di formaggio spalmabile light, un frutto e 2 bicchieri di latte

2° giorno: 6 bicchieri di latte

3° giorno:  3 frutti e 3 bicchieri di latte

4° giorno: 4 bicchieri di latte e 2 frutti

5° giorno: Un uovo sodo condito con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva, 100 gr di formaggio spalmabile light, una bistecca cotta ai gerri, un frutto e 2 bicchieri di latte

6° giorno: Una bistecca cotta ai ferri, un frutto e 4 bicchieri di latte

7° giorno: 100 gr di formaggio light, un frutto e  2 bicchieri di latte

8° giorno: Una bistecca cotta ai ferri, un uovo sodo condito con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva, 2 frutti e 2 bicchieri di latte

Condividi sui social
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post