L’avocado fa bene alla salute, ecco perchè bisogna mangiarlo

L’avocado fa bene alla salute, ecco perchè bisogna mangiarlo

L’avocado è un frutto esotico ancora poco diffuso sulle nostre tavole e dalle molteplici proprietà benefiche. Trovarlo al supermercato o dal fruttivendolo è ormai impresa facile e il suo costo è diventato ancor più accessibile. Oltre ad essere ricco di proteine e grassi contiene vitamina A, B, C, D, E, K e J, oltre a numerosi antiossidanti.

Avocado

L’avocado è in grado di saziare facilmente e quindi può rivelarsi utile per chi segue una dieta dimagrante, frenando la voglia di spuntini fuori orario: alcuni studi hanno invece dimostrato che una regolare assunzione di questo frutto aiuta a perdere peso, grazie al buon contenuto di fibre che aumentano il senso di sazietà.

Ha buone proprietà antinfiammatorie grazie alla presenza di flavonoidi, carotenoidi, fitosteroli e acidi grassi omega 3, in grado di ridurre l’infiammazione ai tessuti, ai muscoli e alle articolazioni. L’avocado è molto utile anche nel contrastare la depressione ed il morbo di Alzheimer e per ridurre i dolori legati all’artrite.

Grazie al contenuto di Omega 3 è in grado di stimolare la produzione di colesterolo buono (HDL) ed inibire invece il deposito del colesterolo cattivo (LDL), prevenendo le varie patologie legate alla circolazione del sangue ad alla salute del cuore. Inoltre grazie all’apporto di potassio è in grado di ridurre la pressione arteriosa con grandi benefici in termini di prevenzione per quanto riguarda infarto ed ictus.

Inoltre l’avocado è ottimo per la salute della pelle, delle unghie e dei capelli grazie al contenuto di grassi monoinsaturi . Contiene molte fibre, quindi la sua assunzione facilita il passaggio del cibo nell’intestino, stimola la produzione di succhi gastrici e favorisce la digestione.

L’avocado è ricco anche di antiossidanti, che riescono a contrastare l’azione dei radicali liberi, prevenendo quindi malattie tumorali, e a rallentare l’invecchiamento cellulare. Fra gli antiossidanti troviamo specialmente la vitamina A e la vitamina E.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post