Le proprietà del finocchio: il miglior digestivo naturale ma non solo

Le proprietà del finocchio: il miglior digestivo naturale ma non solo

Il finocchio è un ortaggio tipico mediterraneo che viene coltivato un po’ ovunque. Esiste anche una varietà selvatica, viene utilizzato per le sue proprietà digestive oltre che per il suo sapore fresco che assomiglia un po’ all’anice. Ricco di sali minerali come potassio, calcio, fosforo, sodio, magnesio e zinco; ricco di vitamine A, del gruppo B, C e K e di importanti flavonoidi come la quercetina e la rutina. Molte sono le sue proprietà benefiche per la nostra salute. Scopriamole insieme!

Digestivo – E’ la proprietà più conosciuta del finocchio: è in grado di evitare la formazione di gas intestinali e contiene anetolo, una sostanza in grado di agire sulle dolorose contrazioni addominali. Questo ortaggio ha anche un buon contenuto di fibre alimentari che favoriscono il transito intestinale con effetti benefici sulla digestione. Inoltre funge da spazzino dell’intestino, aiutando a prevenire il tumore al colon.

Antiossidante – Sono diversi i composti antiossidanti contenuti nel finocchio, oltre che di vitamina C, alcuni dei quali presentano una riconosciuta capacità antitumorale e inibitoria nei confronti della mutagenesi indotta dalle radiazioni solari.

Espettorante – È utile per trattare alcuni disturbi respiratori come la congestione e la bronchite. L’anetolo ed il cineolo sono composti con proprietà espettoranti. I semi possono aiutare a sciogliere il catarro e ad eliminare le tossine presenti in gola e nelle vie respiratorie per una guarigione più repentina.

Colesterolo – Il finocchio è un’ottima fonte di fibra e quindi si rivela un ottimo aiuto per tenere sotto controllo i livelli di colesterolo nel sangue. Di conseguenza è un ottimo alleato per la salute del cuore ed evitare ictus e infarti.

Salute delle ossa – E’ una buona fonte di calcio, magnesio, ma soprattutto di vitamina K. Tutti questi composti svolgono un ruolo importante per il mantenimento della forza ossea.

Salute degli occhi – Il contenuto di antiossidanti, di vitamina C e flavonoidi aiutano a migliorare la vista e a rallentare la degenerazione maculare.

Dimagrante – I finocchi hanno un ridotto contenuto calorico e sono inoltre in grado di sopprimere l’appetito e aumentare il tempo di sazietà. Risultano pertanto un ottimo alimento per chi vuole perdere peso senza patire troppo la fame.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post