Marénna Margherita, la specialità campana squisita e stuzzicante. Da provare!

Ha un nome specifico, la marénna qui in versione Margherita è una specialità della Campania che nasce come spuntino, ma in modo molto sostanzioso e godurioso. Si prepara facilmente ed è una vera squisitezza da sperimentare.

marénna Margherita ricetta
Marénna Margherita (foto di bulut tuncay da Pexels)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Le barchette di patate si vestono d’autunno con un ripieno super gustoso
  2. Triangolini di pasta sfoglia alle mele, deliziosi e pronti in pochi minuti!
  3. La colazione preferita di Elisabetta II: segreto svelato, a parlare lo chef di Palazzo

Si chiama marénna Margherita ed è buonissima. Ma di cosa di tratta esattamente?

È una specialità campana, in particolare napoletana. Con il termine marénna, dal dialetto, si intende la merenda. Si tratta perciò di uno spuntino potremmo dire, un cibo da mangiare come pasto velocissimo in momenti di pausa prima del pranzo o della cena veri e propri.

Si riferisce soprattutto ad uno spuntino sostanzioso e ricco che in genere è un panino. La marénna è propriamente a base di pane, solitamente come nel caso di quella che vi proponiamo in questa ricetta, se non raffermo, comunque pane anche fresco ma rustico, da tagliare in fette spesse.

Ma con il pane vecchio di qualche giorno diventa anche un’ottima idea anti spreco, una ricettina di recupero per non buttare via niente realizzando così anche qualcosa di molto buono.

L’uso comune è quello di fare un panino con la sovrapposizione di due fette di pane casereccio dentro il quale inserire quel che si vuole come ripieno, salumi e formaggi sono gli ingredienti più classici, l’importante è che appunto sia una farcitura ricca e abbondante.

In questo caso è una marénna composta da una sola fetta e farcita al gusto di pizza Margherita, quindi principalmente con pomodoro e fiordilatte.

Sicuramente è uno spezza fame molto goloso, che si prepara in un attimo, con poche e semplicissime mosse. Ecco come fare.

Ingredienti e preparazione della marénna Margherita

Ciò che rende godurioso questo ricco spuntino è un passaggio in forno, ma è possibile farlo anche al microonde, per riscaldare il pane e permettere al fiordilatte di sciogliersi e creare un effetto filante tanto buono e invitante.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

marénna Margherita ricetta
Pane rustico (Foto di Carlos Carlos Alberto da Pixabay)

INGREDIENTI

  •  fette di pane casereccio
  • 50 ml di salsa di pomodoro
  • 50 g di fiordilatte
  • Parmigiano Reggiano Dop grattugiato q.b.
  • Basilico fresco q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero macinato q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.

PREPARAZIONE (5 minuti circa)

La preparazione della marénna è estremamente semplice essendo peraltro uno spuntino veloce da mangiare al volo.

Per farla superlativa l’importante è procurarsi un buon pane rustico con le fette spesse. La prima operazione da fare è quindi tagliare le fette di uno spessore di circa 1 cm, anche di più.

Poi, versare su ogni fetta abbondante salsa di pomodoro già aromatizzata, con basilico o origano, sale e olio. Quindi aggiungere il fiordilatte a pezzetti e una generosa spolverata di Parmigiano grattugiato.

Se si vuol dare una nota pungente si può aggiungere una leggera spolverata di pepe nero per completare.

marénna Margherita ricetta
Ragazza che mangia la marénna Margherita (foto di Nadin Sh da Pexels)

A questo punto non resta altro da fare che passare le fette di pane in forno preriscaldato ventilato a 170° per 3 – 4 minuti, o al microonde alla massima temperatura per 1 minuto.

Gestione cookie