Mele caramellate




10 minuti min
4 persone porzioni
Difficoltà
Facile
Cottura
20 minuti min

Ingredienti
 
4 mele
 
30 gr di miele
 
Una bustina di vanillina
 
100 ml di acqua
 
1/2 cucchiaino di cannella
 
500 gr di zucchero
Procedimento

PRESENTAZIONE

Le mele caramellate sono uno sfiziosissimo dolce preparato in America, soprattutto in occasione della festa di Halloween. La ricetta nasce nel 1908 ad opera di William W. Kolb, un produttore di caramelle, che intinse le mele nel caramello rosso, mentre sperimentava dei nuovi dolci natalizi. Con il passare degli anni è divenuto un dolce tipico della festa di Halloween, dato che questo è il periodo della raccolta.

Ovviamente se non volete aspettare il giorno della festa potrete realizzarle in occasione di una festa per bambini, ma vi assicuriamo che piaceranno tanto anche agli adulti. Quindi meglio prepararne qualcuna in più…!

ThinkstockPhotos-162232513

INGREDIENTI

  • 4 mele
  • 30 gr di miele
  • Una bustina di vanillina
  • 100 ml di acqua
  • 1/2 cucchiaino di cannella
  • 500 gr di zucchero

PROCEDIMENTO

Sciacquate le mele per bene, asciugatele, togliete il picciolo e mettete uno stecco di legno in ogni mela. A mo’ di spiedino.

Adesso preparate il caramello: fate sciogliere lo zucchero insieme ad acqua e miele e fate bollire a 100°C (se avete un termometro per dolci diventa tutto molto semplice), unite il colorante, la vanillina e la cannella (se volete anche qualche chiodo di garofano). Amalgamate il tutto e fate bollire a fiamma moderata per qualche minuto, fino a raggiungere i 150°C di temperatura.

Una volta preparato il caramello immergete le mele e fatele roteare in modo da coprirle di caramello in maniera omogenea. Adesso non resta che mettere le mele su una gratella in modo che si asciughi il caramello. Vi consigliamo di mettere un foglio di carta da forno sotto la gratella in modo da non sporcare troppo la cucina.

Una volta che il caramello sarà ben asciugato potete servire in tavola le vostre mele caramellate. Buon appetito e arrivederci alla prossima ricetta su Checucino.it

Altre Ricette Buonissime

Commenta