Mele sciroppate, come realizzare la conserva più amata dell’anno. Ricetta wow

Le mele sciroppate sono una conserva di frutta molto buona e semplice da preparare. È un modo incredibile di conservare le mele 

Mele sciroppate
Mele sciroppate-foto instagram @monica.campaner

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Dovete provare a preparare le mele sciroppate se non lo avete già fatto. Sono dolcissime e troppo buone, le potete gustare con le fette biscottate o usarle per farcire dolci.

Le mele in barattolo non si preparano pe gustare le mele anche quando non sono di stagione, perché questo frutto è reperibile tutto l’anno, quindi le mele fatte in questo modo si preparano per far gustare la mela in se fatta in questo modo.

È anche un modo per non sprecare le mele che stanno per andare a male. Farle in questo modo vi permetterà di conservarle più a lungo.

Ingredienti e preparazione delle mele sciroppate

Vediamo come si preparano le mele sciroppate in poco tempo e facilmente.

Mele sciroppate
Conserva mele sciroppate-foto instagram @monica.camapner

INGREDIENTI (6 persone)

  • 2 Frutti Anice stellato
  • 2 kg Mele Dolci
  • 1 l Acqua fredda
  • 500 gr Zucchero
  • 1 Bastoncino di cannella
  • 2 Chiodi di garofano
  • 1/2 Limone
  • 1 Scorza d’arancia

PREPARAZIONE (35 minuti)

Come prima cosa, scaldare in una casseruola grande con lo zucchero e l’acqua fredda mescolando fino ad ottenere uno sciroppo. Aggiungere poi la cannella, i chiodi di garofano, l’anice stellato, la scorza di arancia e poi continuare la cottura fino ad ebollizione.

Spegnere il fuoco e tenere da parte. Lavare, mondare, sbucciare e poi tagliare a cubetti le mele e mettetele in ammollo dentro ad una ciotola piena di acqua e succo di limone per evitare che anneriscano.

Sterlizzare poi i vasetti e poi riempirli con i cubetti di mela e versare all’interno lo sciroppo filtrato arrivando a qualche centimetro dal bordo.

Mele sciroppate
Mele sciroppate-foto instagram @angelskitchen68

Chiudere poi i vasetti e continuare a formare il sottovuoto. Mettere poi le mele sciroppate in un ambiente fresco e al riparo dalla luce fino al momento di consumarle. Potete anche non mettere le spezie se non le amate, fate tutta la procedura ma senza la scorza, i chiodi, l’anice e la cannella.