Merenda a scuola: i genitori scelgono cibi poco salutari

Merenda a scuola: i genitori scelgono cibi poco salutari

Secondo una nuova ricerca i genitori stanno facendo ingrassare i bambini portando in tavola cibi ricchi di zucchero. Meno di un terzo dei genitori pensa che rendere il pranzo del proprio figlio sano sia la priorità assoluta e tre quarti ammettono addirittura di sentirsi in colpa per quello che preparano come merenda. È molto probabile che i bambini piccoli vengano mandati a scuola con un panino al prosciutto, uno yogurt, un sacchetto di patatine, una mela e un di succo di frutta. E un pranzo conterrebbe una media di 25 g di zucchero in un singolo pasto – un grammo in più rispetto ai 24 g raccomandati al giorno per i bambini di nove anni.

Le preoccupanti rivelazioni arrivano solo tre mesi dopo che i dati del NHS hanno rivelato che più di un terzo dei bambini di 11 anni nel Regno Unito sono in sovrappeso. Gli esperti avvertono i genitori che devono assicurarsi che i loro figli stiano mangiando in modo sano per tutto il giorno per dare loro un buon inizio di vita. L’iniziativa benefica Action for Children ha utilizzato i risultati del sondaggio di 4348 adulti – 535 dei quali hanno bambini di età compresa tra i 5 ei 13 anni – per ottenere i risultati. E’ stato rilevato che il tipico spuntino di un bambino di nove anni conteneva un terzo delle calorie del bambino, quasi la metà del consumo di sale e più zucchero del necessario per un’intera giornata. E questo potrebbe avvenire mangiando ad esempio i famosi cereali come Coco Pops e Frosties che i bambini mangiano prima ancora di arrivare a scuola.

Altri cibi popolari per la merenda includono barrette di cioccolato e torte che spingono i rischi per la salute ancora più in alto. La priorità principale dei genitori intervistati – il 38% ha affermato che è più importante – è mandare i propri figli a scuola con un pranzo che sono certi che il bambino mangerà. Solo il 28% dei genitori afferma che assicurarsi che un a merenda sia nutriente è la loro principale preoccupazione. Emma Horne, regista di Action for Children per England South, ha dichiarato: “La maggior parte dei genitori è più preoccupata di preparare o comprare una merenda che venga mangiata”. Se sia salutare o meno è una preoccupazione di una piccola percentuale di genitori.

 

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post