Metti uno stuzzicadenti nell’olio bollente: trucco efficace delle nonne

I trucchi delle nonne non finiscono mai e ci vengono in aiuto ogni volta che ne abbiamo bisogno: andiamo a scoprire insieme perché mettere uno stuzzicadenti nell’olio bollente.

stuzzicadenti olio bollente trucco nonna
Stuzzicadenti ed olio bollente (Canva)

LE RICETTE PIU’ BUONE DI OGGI:

  1. Torta alle mele, la versione super light senza grassi e poche calorie. Da provare!
  2. Insalata di mare, la ricetta che porta a tavola il profumo autentico dell’estate
  3. Calamari ripieni al profumo di limone, un secondo piatto da leccarsi i baffi! Pronto in pochi minuti

“Nonna, come tolgo le macchie dai vestiti facendoli tornare bianchi?” “Mettili in ammollo in acqua tiepida aggiungendo un bicchiere di aceto di vino bianco e lascia agire per mezz’ora”.

Per qualunque problematica portiamo all’ascolto delle nostre nonne, esse troveranno sempre un trucco o un metodo per risolvere la questione.

Per non dimenticare nulla spesso si segnano questi piccoli segreti del mestiere in piccoli quaderni dove però possiamo ritrovare anche la ricetta delle lasagne che ci piacciono tanto.

Un trucco tramandato da molto tempo dalle nonne riguarda degli stuzzicadenti e l’olio bollente. A cosa serviranno questi due oggetti? Scopriamolo insieme.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Metti uno stuzzicadenti nell’olio bollente: il trucco utilissimo delle nonne

Nonostante questo periodo di alte temperature, una delle prime regole che ci insegnano per cucinare è quella di non farlo mai a petto nudo, soprattutto quando si frigge.

Gli schizzi d’olio infatti potrebbero arrivare sul nostro corpo causando dolori, fastidi ed ustioni. Le nonne però hanno trovato una scappatoia per fuggire anche da questo problema.

consigli nonne olio friggere
Olio per friggere (Africa Studio da Adobe Stock Photo)

Per evitare questa problematica e per non far schizzare l’olio per tutta la cucina, le nonne consigliano di gettare una manciata di stuzzicadenti. Provare per credere!

Altri trucchi delle nonne

Quante volte con il mignolino del piede avete sbattuto contro un mobile o una porta? Per limitare il dolore e la formazione del livido vi basterà applicare sulla zona interessata una foglia di lattuga calda, fatta sbollentare per qualche minuto in acqua.

Ancora, quante volte vi siete adirati contro la pellicola per alimenti che non si srotola o che si fa in mille pezzi? Mettetela in frigorifero ed il problema non si porrà più.

Avete la febbre alta? Ponete sulla testa, sui polsi e sulle caviglie degli impacchi con acqua ed aceto: la temperatura scenderà in men che non si dica!

rimedi nonne consigli trucchi
Temperatura alta (Guvo59 da Pixabay)

Avete sporcato la tovaglia di vino rosso e non riuscite a toglierla? Versateci sopra un po’ di grappa e lasciate agire per due ore. In seguito lavate normalmente il capo: la macchia scomparirà come in un trucco di magia.

Un ultimo trucco: per curare acne e punti neri, applicate del succo di limone direttamente sulla parte interessata. Lasciatelo asciugare e noterete un miglioramento ingente dopo pochissimo tempo.

 

Gestione cookie