Fibre, vitamine e minerali: i motivi per cui i cerali sono necessari nella nostra alimentazione

Ricchi di fibre, minerali vitamine e non solo, i frutti delle Graminaceae sono indispensabili nella nostra dieta quotidiana. Scopriamone i motivi.

cereali alimentazione importanza
Cereali raccolti in mano (foto di markusspike da pixabay)

I cereali sono a tutti gli effetti i frutti delle piante appartenenti alla famiglia delle graminaceae, ne esistono vari tipi, sono diffusi in tutto il mondo tanto nell’alimentazione umana che in quella animale.

Si distinguono essenzialmente tra quelli privi di glutine (riso, mais e sorgo, ndr) quelli che invece lo contemplano (orzo, farro, avena) e i pseudo cereali come quinoa e grano saraceno.

I cereali sono indispensabili nell’alimentazione quotidiana in quanto ricchi di fibre, minerali, vitamine e carboidrati. Sono, inoltre, una vera fonte di energia. Vediamo, quindi, come e perché è necessario consumarli tutti i giorni.

Cereali in dieta, come introdurli e quali prediligere

 Nella vasta gamma di cereali presenti, meglio scegliere quelli integrali, ma è comunque sempre bene variare.

cereali senza glutine
Pane, biscotti e cereali (foto Pixabay di FotoshopTofs)

Ricchi di proteine e micronutrienti, i cereali sono considerati fonte di carboidrati complessi e sarebbe bene inserirli ad ogni pasto: come i fiocchi d’avena, per esempio, a colazione; per il pranzo si potrebbe ricorrere a zuppe di cereali miste o pasta integrale; infine, la cena con pane di segale, integrale o grano saraceno.

Tra tutti i cereali presenti in naturale è bene prediligere quelli integrali, quindi frumento, segale, orzo, perché più ricchi di fibre, comunque è sempre bene variare anche per non annoiarsi mangiando sempre le stesse cose.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Cereali senza glutine, quali sono? Tutto quello che c’è da sapere

Di fatto, è solo variando nel consumo dei vari cereali che si può beneficiare pienamente di tutte le loro proprietà nutritive. Ogni cereali è, infatti, diverso dall’altro con propri benefici.

Il frumento, per esempio, è ricco di selenio fosforo, manganese e antiossidanti. Il riso, cereali più diffuso e utilizzato al mondo, è ricco di fibre, vitamine del gruppo B ed avendo un indice glicemico più basso è ideale per chi soffre di diabete.

importanza dei cereali in alimentazione
Pannocchie di mais (foto Pixabay di ulleo)

L’orzo è ricco di vitamina B1, rame e antiossidanti e, infine – solo per citare i cereali più conosciuti e utilizzati nella dieta mediterranea – l’avena, ricca di proteine, zinco, magnesio e antiossidanti.