Mousse di Cioccolato all’Acqua

PREPARAZIONE: 10 minuti COTTURA: 6 minuti
Mousse di Cioccolato all’Acqua: la preparazione

PRESENTAZIONE

Questa ricetta è dedicata a tutti i veri amanti del cioccolato, a coloro che non riescono proprio a farne a meno neanche durante la calda estate: oggi vi proponiamo la ricetta della Mousse di cioccolato all’acqua, una squisita ricetta basata su due ingredienti principali come il cioccolato fondente e l’acqua. Una ricetta che richiede pochi minuti, semplice e veloce da preparare pur senza avere grande esperienza ai fornelli.

Se vi può sembrare strano che la Mousse possa essere preparata senza panna la spiegazione ci viene data dal chimico francese Hervè This che nel 1995, analizzando con occhio scientifico la panna montata, fu il primo a intuire che anche il cioccolato poteva essere montato, dal momento che contiene una percentuale consistente di grassi e la lecitina di soia, come la panna. Se aggiungiamo acqua nella proporzione giusta e raffreddiamo, come per montare la panna, possiamo ottenere una mousse di cioccolato puro.

INGREDIENTI

  • 150 gr di cioccolato fondente al 70%
  • Un pizzico di cannella
  • 140 ml di acqua

PROCEDIMENTO

Innanzitutto sarà fondamentale per la riuscita del prodotto finale utilizzare del cioccolato con una percentuale di grasso che oscilla dal 30 al 35% (guardate l’etichetta).

In un pentolino mettete il cioccolato a pezzetti e fatelo sciogliere a fuoco lento addizionando l’acqua un po’ per volta. Continuando a mescolare con una frusta aggiungete la cannella fino a quando non otterrete un composto fluido e poi spegnete il fornello.

In un’altra ciotola mettete quindici cubetti di ghiaccio e riempitela di acqua per metà, poggiate sopra una ciotola più piccola in modo da preparare un bagnomaria ‘ghiacciato’ e metteteci dentro il cioccolato fuso. Montate con una frusta elettrica a bassa velocità per 5-6 minuti, in modo da ottenere una consistenza piuttosto soffice.

Ora versate la Mousse di cioccolato all’acqua in dei bicchierini che potrete decorare a vostro piacimento. Conservate in frigo fino al momento del consumo.

 

 

 

 

Condividi sui social
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post