Niente più olio, arriva la friggitrice ad aria per patate croccanti…

Niente più olio, arriva la friggitrice ad aria per patate croccanti e salutari
LA PREPARAZIONE

Avete mai sentito parlare delle friggitrici ad aria? Hanno avuto un enorme successo durante il 2017 negli Stati Uniti. Adesso, invece, stanno diventando un vero e proprio prodotto di tendenza anche in Italia. Già, perché mangiare cibo fritto fa veramente male al fegato. La frittura, stando a quanto ci consigliano i medici e i nutrizionisti, andrebbe categoricamente evitata per il benessere del nostro organismo. Le friggitrici ad aria sono un prodotto innovativo che permetteranno alle casalinghe di servire, ad esempio, delle ottime patatine “fritte” ad aria.

La friggitrice ad aria: come funziona?

Per dirla in parole povere, si tratta di un apparecchio che praticamente immerge il cibo in aria calda. Aria che circola continuamente all’interno del dispositivo. Tramite questa tecnica, la friggitrice riesce a conferire una croccantezza formidabile alle nostre patate. Molto simile all’olio, con una sostanziale differenza: i prodotti fritti ad aria sono leggeri e non fanno male. Preparare le patate è molto semplice: basta tagliarle, metterle in acqua, asciugarle con cura e poi condirle con un cucchiaio d’olio. Quindi, metterle nell’apposito contenitore, azionare il dispositivo e attendere 30 minuti. Di tanto in tanto, alzare il cestello e smuovere un po’ le patate. Al termine del procedimento vi accorgerete che le vostre patate saranno croccanti, buonissime e soprattutto salutari.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post