Come non far attaccare le patate alla teglia. Con questo trucco non puoi sbagliare

Come non far attaccare le patate alla teglia con un trucco semplice ma davvero efficace. Così non puoi proprio sbagliare 

Patate
Patate-foto pixabay moerschy

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Come non far attaccare le patate alla teglia con un trucco semplice ed efficace. Potrete ottenere delle patate croccanti e buonissime senza che si appiccicano.

Le patate sono amate da tutti, in ogni modo sono deliziose. Ci sono infiniti modi diversi di prepararla, le più classiche sono quelle fritte. Spesso però durante la preparazione si attaccano alla pentola.

È possibile però grazie ad un trucchetto, evitare che si attacchino alla padella o dal forno. Spesso il responsabile di questo problema è l’amido.

Come evitare di far attaccare le patate alla teglia

Vediamo come riuscire a non far attaccare le patate alla teglia con un trucco semplice.

Patate olio
Patate-foto pixabay evilowl

Per poter preparare le patate al forno nel modo migliore intanto bisogna scegliere la giusta varietà di patate. Devono essere adatte alla cottura in forno. Si riconoscono perché sono a pasta gialla e hanno la polpa meno farinosa.

Prima di metterle in una teglia occorre poi eliminare l’amido dal tubero. Le patate vanno come prima cosa pelate e poi tagliate in pezzetti.

Vanno poi messe in ammollo in acqua fredda. Devono rimanere immerse per un’ora e l’acqua va cambiata due o tre volte. Successivamente poi si possono bollire in acqua bollente per qualche minuto. In questo modo all’interno saranno morbide.

Se invece non si vuole ottenere questo risultato allora si possono semplicemente asciugare bene. Si può usare la carta da cucina per questo.

Per poi ottenere le patate al forno perfette e croccanti bisogna aggiungere tanto olio. Prendere quindi una ciotola e inserire le patate e le spezie preferite, quindi rosmarino, origano e anche paprika.

Patate forno
Patate forno-foto pixabay anestiev

Aggiungere il sale e versare abbondante olio e mescolare bene usando le mani per condire bene le patate. Trasferire poi in una teglia le patate e infornare in forno preriscaldato in modalità statica a temperatura massima per 20 minuti.

Cuocere altri 15 minuti posizionando la teglia nel ripiano più alto e terminare gli ultimi 5 minuti di cottura in modalità grill. Il risultato sarà di patate croccanti e non attaccate alla teglia. L’olio è fondamentale per non farle attaccare, deve essere tanto.