Odore di pesce sulle mani: alcuni rimedi naturali per eliminarlo

Odore di pesce sulle mani: alcuni rimedi naturali per eliminarlo
LA PREPARAZIONE

Il pesce è un alimento che viene utilizzato spesso in cucina per la preparazione di tantissime ricette di antipasti, primi e secondi piatti. E’ apprezzato da tanti, grandi e piccini. E’ molto leggero e facilmente digeribile. Come ben sapete, è preziosissimo per la nostra salute in quanto ricco di minerali, vitamine e proteine. I grassi Omega3 del pesce, abbassano la pressione sanguigna e i trigliceridi e ottimizzano lo sviluppo del sistema cerebrale nei bambini. Inoltre, se consumato almeno due volte a settimana, il pesce può ridurre il rischio di ictus, depressione e del morbo di Alzheimer.

Come eliminare e prevenire l’odore del pesce dalle mani

Come abbiamo detto, il pesce è un ottimo alleato per il benessere della nostra salute. C’è un piccolo inconveniente, però, che potrebbe essere evitato: l’odore del pesce dalle mani che non va via molto facilmente. Per fortuna, abbiamo un rimedio naturale anche per questa piccola pecca. Innanzitutto, prima di pulirlo dovete procurarvi dei guanti monouso perché quelli di gomma potrebbero impedire movimenti e rendere la pulizia del pesce più complessa.

Se, invece, avete bisogno di eliminare il cattivo odore del pesce dalle mani, dovete lavarle con del sapone e acqua fredda. Dopodiché, strofinare le mani con del prezzemolo o con una fetta di limone. Oppure, potete utilizzare anche l’aceto bianco unito a un pizzico di bicarbonato.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post