Hai mai provato il pan brioche Tang Zhong? Con una morbidezza eccezionale, non lo lascerai più!

Realizzato con una specifica tecnica orientale, il pan brioche Tang Zhong è un lievitato che conquista con la sua grande sofficità e rende colazione e merenda momenti unici di gusto.

pan brioche Tang Zhong
Hokkaido milk bread (AdobeStock)

Il pan brioche Tang Zhong non è il solito pan brioche. Sorprende e affascina con la sua spiccata morbidezza tanto da diventare irresistibile.

Da spalmare con confetture e marmellate o goduriose creme nel più classico dei modi, mangiarlo a colazione è un modo divino di iniziare la giornata.

Ma anche a merenda si presenta come una golosità irrinunciabile. Si realizza con una tecnica orientale che consiste nella preparazione di un pre-impasto simile al roux, il composto che si fa per la besciamella, e svolge una funzione di sostegno alla lievitazione.

Si tratta di un lievitato ad alta idratazione e appunto questo gli conferisce una estrema sofficità e lo rende alto e voluminoso con l’effetto anche di mantenere questa consistenza per più giorni.

È caratterizzato inoltre da una minima presenza di burro, e non è difficile prepararlo. Ecco la ricetta nel dettaglio con tutto ciò che occorre e i passaggi da fare.

Ingredienti e preparazione del pan brioche Tang Zhong

Questo pan brioche viene anche chiamato Hokkaido milk bread, e Tang Zhong in realtà è la definizione del metodo impiegato per realizzarlo. Lo troviamo molto diffuso nelle bakery di Giappone, Cina, ma anche Corea e Singapore.

pan brioche Tang Zhong
Water roux (AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Cappuccino perfetto a casa: istruzioni per farlo schiumoso come quello del bar
  2. Metti la carta stagnola nell’albero di Natale: il motivo è scioccante
  3. Come pulire con il limone: trucchetti infallibili, ti cambia la vita

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

INGREDIENTI (per uno stampo da 25 x 11 cm)

Per il water roux:

  • 80 ml di latte
  • 20 ml di acqua
  • 20 g di farina 0

Per l’impasto:

  • 360 g di farina 0
  • 110 ml di latte
  • 60 g di zucchero semolato
  • 30 g di burro
  • 1 uovo intero
  • 7 g di lievito di birra secco
  • 3 cucchiai di acqua
  • 1/2 cucchiaino di sale

Per completare:

  • 1 uovo intero

PREPARAZIONE (75 minuti circa + 3 h lievitazione)

Per questa ricetta i liquidi devono essere a temperatura ambiente e il burro morbido. Per prima cosa sciogliere il lievito di birra nei 3 cucchiai di acqua e tenerlo da parte.

Poi, per preparare il water roux in una pentola mettere acqua, latte e farina e a fuoco dolce sempre mescolando amalgamare fino a quando il composto non si staccherà dalle pareti della pentola.

Mentre si raffredda in una planetaria versare la farina e il lievito sciolto e unire il water roux. Aggiungere anche 1 uovo, lo zucchero e impastare con il gancio a foglia.

Quando è omogeneo proseguire ad impastare con il gancio a uncino e inserire il burro. Non appena l’impasto si presenta liscio e ben incorporato metterlo a lievitare per 3 ore nel forno spento.

Dopo questo tempo su un piano di lavoro suddividerlo in 3 parti del peso di 230 g circa ciascuna. Formare con ogni pezzo una palla e sistemarle una attaccata all’altra in uno stampo da plumcake delle dimensioni indicate foderato con carta da forno.

pan brioche Tang Zhong
Hokkaido milk bread (Canva)

Coprire con la pellicola e lasciarlo lievitare ancora finché non raggiungerà il bordo. Infine è il momento di spennellare la superficie con l’uovo leggermente sbattuto e cuocere in forno preriscaldato ventilato a 170° per 35 – 40 minuti circa.