Papa Francesco, l’appello ai giovani: mangiate meno carne per l’ambiente

Nella lotta al fine di salvare il Pianeta sta scendendo in campo anche Papa Francesco. Nel suo ultimo discorso infatti ha lanciato un appello rivolto ai giovani: mangiate meno carne per salvaguardare l’ambiente.

papa francesco cosa mangia
Papa Francesco (Foto di Annett_Klingner Pixabay)

LE RICETTE PIU’ BUONE DI OGGI:

  1. Torta alle mele, la versione super light senza grassi e poche calorie. Da provare!
  2. Insalata di mare, la ricetta che porta a tavola il profumo autentico dell’estate
  3. Calamari ripieni al profumo di limone, un secondo piatto da leccarsi i baffi! Pronto in pochi minuti

In questi ultimi tempi si sta assistendo sempre più ai risultati del cambiamento climatico: siccità, temperature eccessive, staccamento dei ghiacci e riduzione della fauna sono tra i fattori più in vista.

Per tali motivi è sceso in campo anche Papa Francesco rivolgendosi direttamente ai ragazzi durante la Conferenza Europea dei Giovani tenutasi dall’11 al 13 Luglio a Praga.

Nel suo discorso il pontefice ha esortato gli adolescenti a salvaguardare il futuro della Terra chiedendo di mangiare meno carne. 

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Papa Francesco, l’appello ai giovani: mangiate meno carne per l’ambiente

Il futuro del globo è proprio nelle mani dei giovani che saranno il carburante delle prossime generazioni. L’obiettivo è quello di costruire una nuova Europa, più etica e più attenta ai temi sociali più caldi.

Il massimo esponente della religione cattolica ha infatti affermato “Se non riuscirete voi a dare una svolta decisiva a questa tendenza autodistruttiva, sarà difficile che altri ci riusciranno in futuro. Non lasciatevi sedurre dalle sirene che propongono una vita di lusso riservata a una piccola fetta del mondo“.

Papa Francesco mangiate meno carne
Papa Francesco nella Papa Mobile (Mikdev da Pixabay)

Il pontefice ha poi continuato il suo discorso affermando che oltre ai carburanti fossili, è indispensabile ridurre il consumo di cose superflue come ad esempio la carne.

I numeri della FAO

La FAO, l’organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura, ha infatti recentemente rilasciato alcuni dati che hanno del clamoroso: sul totale delle emissioni di gas serra nell’ambiente, gli allevamenti di bestiame costituiscono il 14,5%. 

Come il Papa ha ricordato dunque, per salvaguardate il benessere del nostro Pianeta è indispensabile ridurre il consumo di carne e conseguentemente la sua produzione.

Così facendo, gli impatti dei cambiamenti climatici potrebbero essere mitigati stabilizzando i livelli dei gas serra per i prossimi 30 anni. 

riduzione gas serra
Inquinamento (Canva)

La tematica riguarda tutto il globo, nonostante ci siano molte persone che continuano a minimizzare l’argomento o a negarlo del tutto.

Basterebbe unicamente ricordare che abbiamo una sola casa a disposizione e demolirla con le nostre mani sarebbe un atto del tutto illogico. Ma forse questo fattore è intrinseco nella natura umana.