Pastiera napoletana senza glutine

PREPARAZIONE: 40 minuti COTTURA: 90 minuti
DIFFICOLTA': Facile COSTO: Basso
Pastiera napoletana senza glutine
LA PREPARAZIONE

 

1

Il grano saraceno deve essere cotto in una pentola con acqua abbondante insieme ad un pizzico di sale per circa 15 minuti. Poi bisogna scolarlo e rimetterlo in una pentola sul fuoco con il latte,il burro, la buccia di mezzo limone e di mezza arancia grattugiata e lo zucchero, lasciate bollire per circa un’ora e mezza.

2

Passate la ricotta al setaccio e mescolatela a 500 gr di zucchero,aggiungetevi sette tuorli e sei albumi montati a neve ben ferma, le tre bustine di vanillina, una punta di cucchiaino di cannella, la fialetta di millefiori e fior d’arancio, e infine, i canditi tagliuzzati finemente.

3

Preparate la pasta frolla secondo le istruzioni della relativa ricetta e mettetela a riposare per un’oretta.

4

Appena il grano si sarà raffreddato (meglio se lo avete preparato il giorno precedente) unitelo alla ricotta e aggiungete la crema pasticcera, che preparerete nella maniera indicata dalla relativa ricetta.

5

Stendete una parte della pasta frolla su un foglio di carta oleata, dello spessore desiderato, capovolgetela insieme con la carta oleata e foderare uno stampo unto col burro,distaccando delicatamente la pasta dalla carta.

6

Riempite con il ripieno senza mai superare il limite di cinque centimetri dall’orlo dello stampo e con la rimanente pasta frolla formate delle strisce che disporrete in forma di griglia a croce di Sant’Andrea sul ripieno.

7

Mettete in forno a 150-160° per circa un’ora e mezza, fino a quando la pastiera si sarà ben colorita. Fatela raffreddare e spolveratela di zucchero a velo.

Attiva modalità lettura
INGREDIENTI

Fai il login e salva tra i preferiti questo post