Patatine di piadina, lo snack delizioso e aromatico pronto in 10 minuti

Stanchi delle solite patatine oppure qualcuno le ha finite senza dirvelo? Se avete una piadina a casa provate queste chips deliziose.

nachos di piadine
Snack di piadine accompagnato da guacamole (foto da pexels di karolina-grabowska)

GLIA RTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Avete voglia di uno snack delizioso e salato ma le patatine in casa sono finite? Niente drammi se avete una piadina provate la ricetta che vi proponiamo di seguito.

A guardarle sembrano delle patatine o meglio ancora dei nachos, ma nei fatti non sono né uno né l’altra, anzi si tratta di deliziose patatine di piadina aromatizzate. Scrocchiarelle e dorate, queste chips sono lo snack ideale per un aperitivo casalingo o semplicemente come merenda pomeridiana. Una volta provata questa ricetta, siamo sicuri che non vi farete mai mancare in dispensa una piadina.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Chips di piadina in friggitrice ad aria

Che siano cotte al forno o in friggitrice ad aria il risultato non cambia, queste chips di piadina sono una vera dipendenza. Ecco come si preparano.

chips di piadina
Sfoglie di piadina (foto da Adobestock)

INGREDIENTI

  • 1 piadina
  • 40 ml olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaino paprika
  • Erbe aromatiche qb. a vostra scelta
  • Sale qb.

PROCEDIMENTO (circa 10 minuti)

Per realizzare queste chips di piadina per prima cosa create in una boule un’emulsione con l’olio extra vergine di oliva, la paprika a vostra scelta tra quella dolce o piccante, il sale e le altre spezie da voi scelte e va bene tutto dall’origano al rosmarino, ma anche timo o salvia basta scegliere in base ai gusti.

Mescolate energicamente con una forchetta e mettete da parte.

Quindi recuperate la sfoglia di piadina e tagliatela a triangolini, quindi disponete questi su di una teglia coperta di carta forno. A questo punto non resta che spennellare la superficie con l’emulsione speziata e passare alla cottura.

emulsione di spezie
Emulsione di olio e spezie (foto da pexels di makafood)

Per cottura, come si diceva, si hanno due possibilità: in forno preriscaldato a 200° e in modalità statica per 10 minuti o comunque fino a doratura delle chips; oppure se volete velocizzare ancora di più i tempi, potete cuocerle in friggitrice ad aria, direttamente nel cestello, sempre a 200° ma per circa 5 minuti.

Una volta pronte, sfornatele e lasciatele intiepidire quindi accompagnatele con la vostra salsa preferita.

Impostazioni privacy