Pici all’aglione dalla tradizione senese un sapore unico e inimitabile

Un sapore difficile da imitare, utilizzando altri ingredienti. I pici all’aglione hanno due caratteristiche tipiche senza le quali il piatto avrà un sapore sicuramente diverso.

ricetta pici aglione
Pici all’aglione (Foto di marco donatiEyeEm AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Minestrone alla milanese: il piatto estivo meglio di un’insalata di riso
  2. Hamburger con patate ripiene, il secondo piatto con contorno da campioni tutto da gustare
  3. Gnocchi di zucchine cremosi e perfetti anche per un evento speciale

L’aglione è un alimento appartenente al presidio Slow Food. Tipico della regione Toscana ed in particolare di Siena, Arezzo e Perugia: la Val di Chiana. Esteticamente si presenta come l’aglio comune ma di dimensioni maggiori.

Rispetto all’aglio più conosciuto mantiene le stesse proprietà nutritive e curative. Ha in più la caratteristica di essere più delicato nel sapore, quasi tendente al dolce.

Ingredienti e preparazione dei pici all’aglione

Ingredienti per 4 persone. Tempo di preparazione 10 minuti. Questa è la ricetta tipica per cui è difficile sostituire formato di pasta ed è sicuramente impossibile sostituire l’aglione con l’aglio comune: il sapore verrebbe stravolto, di buon sapore ma un piatto diverso!

Al posto dei pomodori freschi puoi utilizzare della passata di pomodoro facendola cuocere a fiamma bassa in modo che si asciughi bene.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

 

ricetta pici aglione
Pici (Foto di marziaver AdobeStock)

INGREDIENTI

  • 320 gr pici
  • 650 gr pomodoro cuore di bue (molto maturo)
  • 2 spicchi di aglione (circa 70 gr)
  • olio evo q.b.
  • sale q.b
  • pepe q.b.

PREPARAZIONE

Lava e pulisci i pomodori. Tagliali a pezzetti. In una pentola, sufficientemente capiente, metti a scaldare l’acqua per la pasta. Nel frattempo, in una padella con bordi alti, metti un po’ di olio e metti sul fuoco a fiamma bassa. Sbuccia e pulisci l’aglione, dividilo in due e mettilo in padella fino a rosolare.

Schiaccia l’aglione in modo da far uscire il succo e aggiungi pomodori. Mescola e lascia cuocere a fuoco medio per 20 minuti, mescolando di tanto in tanto. Intanto che l’acqua inizia a bollire, aggiungi un filo di olio e poi versa i pici. Quando saranno al dente, con una pinza, facendoli sgocciolare leggermente, trasferiscili in padella

Mescola bene per qualche minuto e se vedi che nella padella c’è poco liquido aggiungi qualche cucchiaio di acqua di cottura in modo da permetterti di mescolare bene per qualche minuto fino a quando si sarà asciugata.

 

ricetta pici aglione
Mantecatura dei pici (Foto di Emiliano Migliorucci AdobeStock)

Impiatta come nella prima foto in alto. Aggiungi delle foglioline di prezzemolo fresco. Per completare questo piatto, rimanendo nella stessa zona geografica, prepara un antipasto e un secondo con carni di Cinta Senese.

Gestione cookie