Più sei alto più aumenta il rischio di vene varicose

Più sei alto più aumenta il rischio di vene varicose

Secondo una recente ricerca più alta è una persona, più è probabile che soffra di vene varicose. Uno studio condotto su oltre 490.000 persone ha scoperto che i geni che codificano l’altezza possono anche causare la rottura dei capillari. Ciò può consentire al sangue di fluire all’indietro e raccogliersi in determinati punti, con conseguente vene varicose.

Scienziati della Stanford University sperano che le loro scoperte portino a trattamenti mirati. I pazienti sono attualmente costretti a subire interventi chirurgici o laser. Anche se in precedenza si pensava fosse solo antiestetico, recenti ricerche suggeriscono che le vene varicose possono essere un segnale di allarme per trombosi venosa profonda o embolia polmonare.

Nel più ampio studio di questo tipo, i ricercatori guidati dal dott. Eri Fukaya e dalla studentessa di medicina Alyssa Flores, hanno utilizzato i dati della Banca del Regno Unito per determinare i fattori genetici di rischio alla base delle vene varicose in 493.519 persone. Una volta identificati questi fattori di rischio, sono stati esaminati il ​​DNA di ulteriori 337.536 persone, di cui 9.577 avevano vene varicose. Utilizzando algoritmi di intelligenza artificiale, gli scienziati hanno identificato 30 regioni del codice genetico associate allo sviluppo delle vene gonfie e allargate. “I nostri risultati suggeriscono fortemente che l’altezza è una causa, non solo un fattore correlato, ma un meccanismo sottostante che porta alle vene varicose”, ha detto l’autore dello studio, il dott. Erik Ingelsson.

Non è chiaro quanto deve essere alta una persona prima di essere a rischio. Oltre all’altezza, essere anziani, donne, sovrappeso, gravide o affette da varici nel passato aumenta anche il rischio secondo i risultati pubblicati sulla rivista Circulation.Mentre altri fattori come il fumo, la mancanza di esercizio fisico e una storia familiare della condizione sono noti per aumentare il rischio di vene varicose, l’altezza è stata una scoperta inaspettata. “Speriamo che con queste nuove informazioni, possiamo creare nuove terapie, dal momento che il nostro studio mette in evidenza diversi geni che possono rappresentare nuovi obiettivi traduttivi”.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post