Un solo pizzico sulle finestre e puoi anche dire addio al condizionatore

Basta usare un solo pizzico di questo prezioso alleato per la casa e non dovrai più accendere il condizionatore con il risultato di un notevole risparmio sulla bolletta elettrica, strizzando così anche un occhio all’ambiente

Solo pizzico sulle finestre addio condizionatore
Soffrire il caldo (Foto di StockPhotoPro da Adobe Stock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Pasta fredda alla ratatouille, il piatto leggero che non rinuncia alla bontà
  2. I limoncini, il dessert che si prepara in 5 minuti e con solo 29 calorie
  3. Eurospin sbaraglia la concorrenza, “costa solo 39 euro”! Tutti lo vogliono

Praticamente tutti lo hanno in casa. Un alleato magico per ogni tipo di situazione, parliamo del bicarbonato di sodio. È un prodotto che si usava già nel 1800 ed è ecologico oltre a essere utile in vari momenti.

Se ingerito disciolto nell’acqua, ad esempio, è un potente digestivo, con l’aggiunta anche di qualche goccia di succo di limone ha un effetto rinfrescante, dissetante e digerente, appunto.

Oppure può essere utilizzato sempre sciolto in acqua per disinfettare frutta e verdura ma anche per molte altri usi. Scopriamone vari tra cui quello rinfrescante che vi farà dire addio al condizionatore.

Bicarbonato di sodio, utile contro il caldo: non accenderai più il condizionatore

Se la nostra pelle viene a contatto con il bicarbonato di sodio non c’è nessun problema e nemmeno, come già accennato, se lo ingeriamo, sebbene sempre in piccole dosi.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Solo pizzico sulle finestre addio condizionatore
Pulire con bicarbonato e aceto (Foto di daniele da Adobe Stock)

Usare questo prodotto è davvero utile per l’ambiente e inoltre economico, dato il costo davvero esiguo di questo prodotto. Di solito un pacchetto da 250 grammi costa circa 1 euro soltanto.

Con tutti i detersivi che ci sono in giro utilizzare il bicarbonato è davvero un atto rivoluzionario sia perché è una scelta green che per il risparmio e anche per gli innumerevoli usi.

Questa polvere solida bianca può essere usata anche come deodorante. Infatti, se spalmato sulle ascelle, può prevenire i batteri che si formano con il sudore e quindi evita cattivi odori.

Inoltre può essere miscelato insieme a olio di cocco, burro di karité o amido di mais per creare un composto portentoso contro spiacevoli olezzi estivi.

Inoltre con questo caldo di quest’anno di un’estate rovente senza precedenti siamo costretti ad accendere i condizionatori e a farci venire malanni per i continui sbalzi di temperatura a cui il nostro corpo non è abituato. Dunque per utilizzare di meno proprio il condizionatore possiamo tenere belli puliti i vetri delle nostre finestre.

Come? Prendendo un secchio e miscelando mezzo bicchiere d’aceto, 800 ml d’acqua e due cucchiai colmi di bicarbonato. Quando tutti gli ingredienti saranno sciolti allora potremo passare tutto in un nebulizzatore.

Solo pizzico sulle finestre addio condizionatore
Pulire con bicarbonato e aceto (Foto di daniele da Adobe Stock)

Dopodiché spruzziamo il nostro composto fai da te sulle finestre e i vetri e puliamo per bene. Et voilà, tutto sarà pulito e fresco!