Pomodori ripieni

Pomodori ripieni
LA PREPARAZIONE

PRESENTAZIONE

In estate il piatto per eccellenza è forse rappresentato dai pomodori che possiamo cucinare in mille modi e non solo per preparare un primo piatto o un’insalata. Quest’oggi vogliamo proporvi la ricetta dei pomodori ripieni, un piatto nutriente, fresco e molto appetibile, che saprà attirare l’attenzione a tavola.

D’altronde mangiare pomodori significa apportare grandi benefici al nostro organismo: infatti il consumo di pomodori, a patto che siano biologici, è correlato ad una diminuzione del rischio di incorrere in patologie cardiache; sono ricchi di vitamina C e licopene, un antiossidante che protegge il nostro organismo dalle malattie degenerative legate ai processi di invecchiamento e dai tumori; hanno proprietà dimagranti; prevengono l’osteoporosi; tengono sotto controllo il colesterolo cattivo; proteggono la salute degli occhi grazie al contenuto di betacarotene e luteina; sono in grado di favorire il buon funzionamento dell’intestino per via del loro contenuto di fibre vegetali, come l’emicellulosa e la cellulosa, che sono particolarmente presenti nella sua buccia… e tanto altro ancora.

ThinkstockPhotos-473417502

INGREDIENTI

4 pomodori da insalata

Olio extravergine q.b

3 scatolette di tonno

100 gr di insalata

Una costa di sedano

Basilico q.b.

Olive bianche q.b.

Sale q.b.

2 pomodori da insalata piccoli

3-4 cucchiai di maionese

PROCEDIMENTO

Adesso passiamo alla preparazione dei pomodori ripieni. Lavate con cura i pomodori e poi tagliate la calotta emettetela da parte; svuotate l’interno dei pomodori in modo da formare delle ciotoline, aggiungete un pizzico di sale all’interno e metteteli su una griglia da forno a testa in giù, in modo da farli sgocciolare per bene.

Intanto in una terrina a parte preparate il ripieno: versate il tonno sgocciolato, i pomodori tagliati a cubetti (e lavati in precedenza), la maionese,, il sedano tagliato a cubetti (anch’esso lavato in precedenza), il basilico tagliuzzato e le olive tagliate a fettine. Mescolate bene il tutto in modo da amalgamare gli ingredienti e i sapori.

Adesso non resta che farcire i vostri pomodori svuotati in precedenza, poi chiudete con la calotta e mettete in frigorifero fino a quando non sarà il momento di servirli a tavola.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post