Quiche salata al pistacchio: un secondo invitante pronto in 15 minuti

Quiche salata al pistacchio: un secondo invitante pronto in 15 minuti

LA PREPARAZIONE
di Cesare Orecchio

Quiche salata al pistacchio: vi presentiamo la ricetta facile di un secondo invitante, profumato e cremoso pronto in soli 15 minuti

quiche salata al pistacchio
Per una versione senza prosciutto, aggiungiamo un po’ più di pistacchio e delle noci tritate

 

La quiche salata al pistacchio è una torta dal cuore morbido e vellutato, saporito e ci si può sbizzarrire con la fantasia. Oggi vi proponiamo una ricetta semplice e gustosa, con pochissimi ingredienti, vediamo cosa occorre

  • 250 gr di mascarpone;
  • 150 ml di panna fresca liquida;
  • 150 gr di parmigiano grattugiato;
  • sale e pepe q.b.
  • noce moscata macinata;
  • 2 uova;
  • 150 gr di prosciutto cotto a dadini;
  • 200 gr di pistacchi tostati;
  • 1 rotolo di pasta briseè;

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Quiche salata alla zucca: il secondo ideale per l’autunno, ricetta facilissima!

 

Quiche salata al pistacchio: la ricetta ideale per i pranzi domenicali

Questa quiche salata al pistacchio si prepara davvero in pochissimo tempo, è ideale per chi ha ricevuto un invito a pranzo e non vuole presentarsi a mani vuote. Vediamo insieme come prepararla

Srotoliamo il nostro rotolo di pasta briseè e poniamolo in una teglia da forno circolare di 22/24 cm di diametro. bucherelliamo la base e lasciamolo 10 minuti a temperatura ambiente.

In un mixer o frullatore, mettiamo i pistacchi tostati, mezza dose di parmigiano grattugiato, sale e pepe, olio d’oliva q.b. e diamo una frullata, amalgamiamo tutti gli ingredienti fino ad ottenere un pesto liscio ed omogeneo.

In una ciotola rompiamo le uova, uniamo il mascarpone, il prosciutto, la panna, il resto del parmigiano e montiamo leggermente con una frusta, aggiustiamo ancora di sale e pepe, grattugiamo la noce moscata ed uniamo il nostro pesto. Montiamo ancora per qualche minuto fino ad ottenere una crema fluida e ben colorata. Versiamo il composto nella teglia con la pasta briseè, modelliamo i mordi ed inforniamo a 180° per circa 30/35 minuti. Passato il giusto tempo, apriamo lo sportello del forno bloccandolo con un mestolo di legno e lasciamo riposare per 10 minuti.

Possiamo decorare la nostra quiche con crema al pistacchio in superficie oppure abbrustolendo del prosciutto, tritarlo e spolverarlo nel piatto!

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post