Ragù alla bolognese: la ricetta classica come vuole la tradizione

Una specialità regionale che è tra i piatti più conosciuti e storici della cucina italiana: il ragù alla bolognese. Ecco quello vero, originale, fatto con gli ingredienti tipici e il metodo classico e tradizionale che lo rende intramontabile.

ragù bolognese ricetta
Pasta con il ragù alla bolognese (foto di Klaus Nielsen da Pexels)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Pericolo glifosato, quali marchi italiani sono i MIGLIORI secondo il test. Occhio all’etichetta
  2. Torta ai frutti di bosco con yogurt, light e deliziosa con solo 160 calorie
  3. Crostata salata super ricca, più facile di così non si può

Il ragù alla bolognese è un caposaldo della cucina italiana. Classico e tradizionale, è una specialità regionale conosciuta in tutto il mondo e imitata in Italia e all’estero.

È il ricco condimento che si fa per pasta semplice o ripiena, abbondante, saporito, carico di gusto e di nutrimento.

Le versioni del ragù sono tante con aggiunte o omissioni a seconda della zona o delle preferenze personali, ma nello specifico, il ragù alla bolognese ha delle regole precise e per essere tale, come vuole la tradizione richiede determinati elementi.

Primo tra tutti la scelta della carne, che deve essere un trito di manzo e maiale insieme, con una proporzione maggiore di carne di manzo.

Agli aromi classici, carota e sedano, e ad una cottura con l’aggiunta di brodo vegetale, nel ragù alla bolognese si trova anche la pancetta a dar sapore e carattere ad un sugo che così diventa inconfondibile.

Ecco, passo passo la ricetta per realizzarlo ed essere certi che si tratta di quello vero, originale e buonissimo.

Ingredienti e preparazione del ragù alla bolognese

Richiede il tempo lento delle preparazioni antiche ed elaborate, ma una volata fatto il ragù alla bolognese si può anche congelare per averlo pronto in un secondo momento. Altrimenti, se si pensa di consumarlo nel breve periodo in frigo coperto con la pellicola dura fino a 3 giorni.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

ragù bolognese ricetta
Carne tritata (foto di Bulut Tuncay da Pexels)

INGREDIENTI

  • 400 g di carne di manzo tritata
  • 200 g di carne di maiale tritata
  • 1 cipolla dorata
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 150 ml di vino rosso
  • Brodo vegetale q.b.
  • 500 g di passata di pomodoro
  • 200 g di pancetta dolce
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • 1 cucchiaino di peperoncino rosso in polvere

PREPARAZIONE (3 h e 15 minuti circa)

Per cominciare, la prima cosa da fare è preparare il brodo vegetale.  Una volta pronto bisogna filtrarlo e tenerlo da parte.

Poi, tagliare la pancetta a pezzetti molto finemente e metterla a rosolare in una padella con un pò d’olio per qualche minuto.

Pelare e tritare la carota, pulire e tritare il sedano e affettare molto finemente anche la cipolla. Unirle alla pancetta e far rosolare per circa 10 minuti a fuoco basso.

Subito dopo aggiungere entrambe le carni tritate e proseguire la cottura per 15 minuti circa. Dopo un pò sfumare con il vino rosso e continuare a far cuocere.

A questo punto aggiungere la passata di pomodoro e mescolare. Unire qualche mestolo di brodo vegetale e lasciar cuocere a fuoco basso coprendo con un coperchio per 3 ore controllando e mescolando di tanto in tanto.

Bisogna fare attenzione che il ragù non si asciughi e non si restringa troppo, per questo osservarlo e in caso aggiungere un filino di altro brodo.

Verso la fine della cottura, quando manca ancora un’ora, aggiungere il sale e il peperoncino, assaggiare e regolarsi sulla quantità effettiva.

ragù bolognese ricetta
Ragù alla bolognese (Pinterest@recipesfromitaly.com)

Proseguire nella cottura e infine, il ragù sarà pronto per esser usato subito e condire la pasta o esser parte di altre preparazioni o per esser conservato.