Ribollita

PREPARAZIONE: 10 minuti COTTURA: 120 minuti
DIFFICOLTA': Media COSTO:
Ribollita
LA PREPARAZIONE

 

1

Mettete in ammollo i fagioli cannellini la sera prima, possibilmente in acqua potabile o depurata. Il giorno seguente lessate i fagioli ma ricordate di non buttare l’acqua di cottura che vi servirà in un secondo momento.

2

Lavate, pulite e tagliate a pezzi le verdure che vi occorrono. Prendete una padella abbastanza ampia e fate rosolare una cipolla a pezzettini fino a quando non sarà ben dorata, poi aggiungete le verdure e fate soffriggere per una decina di minuti.

3

Dopo di che aggiungete anche l’acqua di cottura dei fagioli e metà dei fagioli cannellini. L’altra metà dei fagioli andrà schiacciate e trasformata in purea e infine addizionateli al resto del composto. Aggiungete sale e pepe quanto basta e fate cuocere a fiamma moderata per almeno due ore.

4

Terminata questa prima cottura mettete in una pentola profonda delle fette di pane e bagnate con la zuppa di verdure, poi fate cuocere per altri 10 minuti a fiamma vivace. Aggiungete un filo di olio extravergine di oliva, un pizzico di pepe e una cipollina fresca a fettine, dopo di che la ribollita sarà pronta per essere servita ancora ben calda. Buon appetito a tutti!

Attiva modalità lettura
INGREDIENTI
(Porzioni 4)
    • Un cavolo nero
    • Un porro
    • Una manciata di erbette
    • Una cipolla
    • 1/2 verza
    • 2 scatole di pelati
    • 300 gr di fagioli cannellini
    • 2 carote
    • 2 patate
    • 2 coste di sedano
    • 2 zucchine
    • Olio extravergine d’oliva q.b.
    • Sale e pepe q.b.

Fai il login e salva tra i preferiti questo post