Rimedi naturali per cicatrizzare le ferite

Rimedi naturali per cicatrizzare le ferite

Fai il login e salva tra i preferiti questo post

Nelle faccende di casa o nelle azioni quotidiane è facile procurarsi dei graffi o dei tagli superficiali. Prima di dover correre in farmacia dovete sapere che esistono dei rimedi naturali conosciuti già dai nostri antenati e che hanno la stessa efficacia di un prodotto chimico.

Vediamo alcuni rimedi naturali contro le piccole ferite che devono cicatrizzarsi:

1. Aloe vera – Il gel di aloe vera, dalle proprietà antinfiammatorie, contiene sostanze in grado di aumentare la produzione dei fibroblasti, le cellule che costituiscono la pelle, velocizzando così il processo di cicatrizzazione. Se avete una pianta in casa tagliate le foglie e prelevate la polpa gelatinosa che applicherete direttamente sull’abrasione, lasciando che si assorba. L’operazione va ripetuta diverse volte al giorno. Un ottimo rimedio anche contro le scottature.

2. Borragine – Potete applicare direttamente le foglie sulla zona interessata. Oppure realizzate un infuso con 100 grammi di radice o foglie secche in un litro di acqua e fate degli impacchi sulla zona ferita. Meglio ancora, potete applicare l’olio essenziale sulla parte da cicatrizzare.

3. Aglio – Ha proprietà antisettiche e antibatteriche. Mescolate tre spicchi d’aglio con una tazza di vino, frullate e lasciate riposare per due ore, dopodiché applicare sulla ferita pulita e asciutta, due volte al giorno. I succhi dell’aglio sono molto forti, quindi non vanno applicati sulla pelle per più di 15 o 20 minuti, poiché potrebbe irritare la cute.

4. Patate – Se la ferita ha generato infiammazione tagliuzzate una patata e applicate sulla zona colpita, lasciando agire per tutta la giornata.

5. Centella asiatica – Ricca di terpenoidi che stimolano la produzione di collagene, sostanza costituente la pelle. Le proprietà cicatrizzanti e rigeneranti dei tessuti della centella asiatica, note da secoli, sono state confermate in tempi più recenti da numerosi test scientifici. In erboristeria potete trovare l’olio essenziale o delle creme a base di centella asiatica. Ottima anche contro le ustioni.

6. Cipolla – Frullate mezza cipolla insieme ad un paio di cucchiai di miele. Applicate il composto sulla ferita e lasciate agire per almeno un’ora, ripetendo l’operazione tre volte al giorno.

7. Camomilla – E’ il rimedio naturale solitamente più pratico dal momento che in quasi tutte le case si trova facilmente. Immergete alcune bustine di camomilla in acqua, poi avvolgete intorno alla ferita con una garza.

8. Iperico – L’olio di iperico è molto efficace per lenire ferite e contro le scottature. Fate attenzione a non esporvi al sole poiché può causare fenomeni di fotosensibilizzazione.

Attiva modalità lettura