Rimedi naturali contro le scottature

Rimedi naturali contro le scottature

Nei primi giorni di vacanze al mare può capitare di tornare a casa con scottature da sole, sentirsi la pelle bruciare e correre in farmacia per comprare qualche crema o gel da applicare sul corpo. Ma esistono anche validi rimedi naturali che si possono preparare in poco tempo a casa e con le proprie mani, con proprietà emollienti e rinfrescanti, in grado di prevenire e curare le scottature.

Vediamo insieme i rimedi più efficaci:

Quando ci scottiamo la prima cosa da fare è immergere la parte interessata nell’acqua per trovare un certo sollievo immediato. Tra i rimedi più conosciuti citiamo le patate e il basilico, che possono essere strofinate sulla cute. Se le scottature sono piuttosto accentuate si può applicare del ghiaccio, applicare del miele o un decotto a base di camomilla e tiglio per favorire la guarigione.

Un altro rimedio molto efficace consiste nel mescolare l’aloe vera con l’olio di oliva oppure la calendula che favoriscono la rigenerazione delle cellule epiteliali. In caso di assenza di tali prodotti potete far cuocere a fuoco lento l’albume d’uovo con l’olio di oliva fino ad ottenere un composto omogeneo.

Un altro ingrediente naturale assai utile in caso di scottatura è il tè verde: lasciatelo in infusione per una decina di minuti, fate intiepidire e poi aggiungetelo all’acqua della vasca da bagno. Oppure inzuppate di tè verde un batuffolo di cotone e applicatelo sulle scottature, così da avere subito un grande sollievo.

Le scottature possono essere evitate anche preparandosi alla tintarella con un’alimentazione accurata: mangiate pomodori e anguria in quantità, dato che contengono licopene e molta acqua. Importante anche l’olio di lino, ricco di omega 3 e omega 6, ma la frutta e la verdura in genere, specie se sono ricchi di vitamina A e C, sono degli ottimi alleati per evitare sgradite sorprese nei primi giorni di vacanza.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post