Rimedi naturali contro l’insonnia

Rimedi naturali contro l’insonnia

Molte persone soffrono d’insonnia e ricorrono a rimedi farmacologici per risolvere il problema, senza sapere che esistono varie soluzioni naturali, senza controindicazioni, che apportano anche molti altri vantaggi alla salute del nostro organismo.

Vediamo insieme quali sono questi semplici rimedi che non dovremmo mai sottovalutare o quantomeno provare prima di ricorrere a pratiche più drastiche.

Bagno caldo – Prima di andare a letto sarebbe ottima scelta fare un bagno caldo (ma non caldissimo) per rilassare muscoli e mente. L’ideale sarebbe immergere nell’acqua dei petali di rosa e candele profumate (possibilmente non made in China…). L’acqua tiepida-calda contribuisce ad innalzare la temperatura del corpo e innescare di conseguenza meccanismi cerebrali che predispongono e favoriscono il sonno. Inoltre può essere di grande aiuto la tecnica del rilassamento muscolare progressivo che aiuta a rilassare tutti i gruppi muscolari del corpo

Meditazione – Una delle cause principali dell’insonnia sono i tanti pensieri che si portano fin dentro al letto. Il segreto sta nel lasciarsi andare alla meditazione o respirare profondamente per un paio di minuti, in modo da espellere le ansie e le preoccupazioni. Un ottimo rimedio sarebbe quello di praticare yoga che favorisce la produzione di endorfine in tutto il corpo.

Esercizio fisico –Dedicarsi ad una qualsiasi attività fisica aiuta a dormire meglio e ad addormentarsi più in fretta. E’ un assunto dimostrato scientificamente e su cui non ci piove!

Aromaterapia – Uno studio condotto da alcuni scienziati americani ha accertato che alcune donne che soffrivano di insonnia riuscivano ad addormentarsi più facilmente grazie all’azione esercitata dalla lavanda profumata. Si può utilizzare sia l’olio essenziale sia uno scrub da bagno.

Stanza da letto – Importante dormire in una stanza non circondata da rumori, provare semplicemente a cambiare lenzuola o la disposizione delle tende, avere un ambiente né troppo caldo né troppo fresco. Ma il consiglio più importante è di tenere spento il telefonino!

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post