Risotto di Carnevale, colorato e buonissimo. La ricetta sorprendente

Il risotto di Carnevale è un primo piatto colorato e gustoso, perfetto da preparare per questo periodo dell’anno! Ecco come realizzarlo.

risotto di Carnevale ricetta primo piatto
Il risotto di Carnevale (Foto Pinterest @lacucinaitaliana.it)

Il risotto di Carnevale è un primo piatto gustosissimo e colorato, proprio a ricordare le maschere di Carnevale e i bmbini ne andranno matti!

Questo risotto dai mille colori e sapori, è la ricetta perfetta da portare in tavola il Martedì o Giovedì Grasso, con la famiglia, ma anche con gli amici o per una festa. Un piatto allegro e gustoso che vi stupirà per il mix di sapori così perfettamente bilanciati.

Andiamo quindi a vedere gli ingredienti e il procedimento per realizzare il nostro risotto di Carnevale.

Risotto di Carnevale, ingredienti e procedimento

Il risotto di Carnevale va consumato subito, ben caldo. Se avanza, potete comunque conservarlo in frigorifero per 1 giorno e dargli nuova vita mettendolo in forno con una spolverata di Grana Padano.

risotto di Carnevale ricetta primo piatto
La salsa di peperoni (Foto Pinterest @cibochepassioneblog.it)

INGREDIENTI (dosi per 4 persone)

Per il risotto:

  • 320 g di riso
  • 1 l di brodo vegetale
  • 100 ml di vino bianco
  • 100 g di Grana Padano grattugiato
  • 50 g di burro
  • Il succo di mezzo limone

Per il fondo del risotto:

Per decorare:

  • Olive taggiasche q.b.
  • 1 carota
  • Menta q.b.
  • Pinoli q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio di oliva q.b.

PROCEDIMENTO (circa 75 minuti)

Per realizzare il nostro risotto di Carnevale iniziamo dal fondo, quindi prepariamo la salsa di peperone.  Laviamo un peperone rosso e tagliamolo a striscioline, poi mettiamolo in forno a 180° per 20 minuti. Una volta cotto, sforniamolo e sbucciamolo, mettiamolo in un frullatore e aggiungiamo sale e olio. Quindi frulliamo fino ad ottenere una salsa liscia e omogenea.

Prepariamo poi un po’ di pesto alla Genovese (trovate la ricetta in questo articolo) e teniamolo da parte coperto.

Per la decorazione intanto tagliamo una carota a rondelle, raccogliamole in una ciotolina e condiamo con olio, sale, menta e pinoli, mescoliamo per fare insaporire gli ingredienti e teniamo da parte.

Adesso dedichiamoci alla preparazione del risotto, quindi prendiamo una padella saltapasta o comunque con i bordi alti, e versiamo un filo d’olio e una piccola noce di burro, lasciamo sciogliere un po’ (ma non del tutto), quindi versiamo il nostro riso.

Lasciamo tostare per 2-3 minuti a fiamma media, mescolando di continuo, quindi versiamo il vino bianco e lasciamo evaporare, continuando a mescolare. Quando il vino è completamente evaporato, aggiungiamo il primo mestolo di brodo, e continuiamo a cuocere a fiamma media.

Continuiamo la cottura del riso mescolando e aggiungendo di tanto in tanto un mestolo di brodo, fino a che il nostro risotto non sarà pronto.

Quindi spegniamo il fuoco e aggiungiamo la parte restante di burro, il Grana Padano grattugiato, un pizzico di erba cipollina e il succo di mezzo limone. Mantechiamo ancora per qualche minuto, poi impiattiamo il nostro risotto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Pasticcio di Carnevale, la ricetta golosa per deliziare tutta la famiglia

risotto di Carnevale ricetta primo piatto
Il risotto pronto da gustare (Foto Pinterest @misya.info)

Su ogni piatto versiamo prima due cucchiai abbondanti di salsa di peperone, qualche goccia di pesto alla Genovese, e poi mettiamo il risotto, aggiungendo le olive taggiasche tagliate a pezzetti e le rondelle di carote. Infine serviamo il nostro risotto di Carnevale ancora ben caldo.