Roberto Valbuzzi torna bambino, il ricordo d’infanzia che porta sempre con sé

Roberto Valbuzzi ha condiviso con i suoi fan un dolcissimo ricordo di quando era bambino: emozioni uniche e golose

Roberto Valbuzzi cammelli
Roberto Valbuzzi (Foto da Instagram @notordinarychef)

Come i ben informati sanno lo chef di Varese sta trascorrendo la quarantena a casa in compagnia della sua famiglia. Purtroppo infatti sia lui che la moglie Eleonora Laurito hanno contratto il Covid, situazione comune a molti in questo periodo di pandemia.

La sua giovane consorte ha preoccupato maggiormente i follower visto che è in attesa del secondo genito della coppia. Fortunatamente però come dimostrano gli stessi protagonisti sui social stanno bene e informano costantemente il pubblico delle loro condizioni.

Due giorni fa infatti Roberto è apparso in forma smagliante mentre tirava il ghiaietto sul viale della sua abitazione e nello scatto c’è anche la piccola e dolce Alisea. Lo stesso giudice di “Cortesie per gli ospiti” ha scritto di essere negativo all’enesimo tampone a cui si è sottoposto.

Nel frattempo Valbuzzi si diletta anche in quello che gli riesce meglio, cucinare naturalmente. Ha preparato infatti un dolce tipico della tradizione varesotta che si prepara durante l’Epifania: i cammelli di pasta sfoglia.

I cammelli di pasta sfoglia di Roberto Valbuzzi, la ricetta

In un post su Instagram lo chef è tornato bambino postando una foto in cui mostra un delizioso cammello di pasta sfoglia laccata con sciroppo di zucchero o miele.

Roberto Valbuzzi cammelli
Roberto Valbuzzi (Foto da Instagram @notordinarychef)

INGREDIENTI

  • 2 rotoli di pasta sfoglia
  • Zucchero
  • La forma di un cammello ricavata da un foglio di carta forno o normale

PROCEDIMENTO

Com’ è facilmente intuibile questo dolce viene preparato durante l’Epifania perché omaggia l’arrivo dei Re Magi sul dorso dei cammelli nella grotta di Betlemme in visita a Gesù Bambino.

Per prima cosa dovete procurarvi un foglio di carta normale o carta forno con la forma di un cammello (potreste disegnarlo anche voi stessi o chiedere a un amico bravo nel disegno).

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Roberto Valbuzzi lo fa solo per la mezzanotte. Il suo inizio senza freni

Stendete il primo rotolo di pasta sfoglia e intagliate i cammelli, aiutandovi appunto con l’apposita formina. Con il secondo rotolo fate la stessa operazione e poi sovrapponete le figure del cammello. Ripetete il procedimento fino a esaurire tutta la pasta sfoglia. Metteteci sopra una bella spolverata di zucchero.

Siete già pronti per infornare i cammelli in forno preriscaldato a 180 gradi per 25 minuti. Per capire il momento esatto in cui sfornarli vi basterà vedere quando la superficie dei dolci sarà bella dorata.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Pan di Spagna al cacao, la ricetta facile di chef Roberto Valbuzzi

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Roberto Valbuzzi (@notordinarychef)

Lasciate raffreddare e gustate i cammelli dell’Epifania proprio come ha fatto lo chef Roberto Valbuzzi.