Sale e farina, posizionati lì nei supermercati. Scelta non casuale, motivo clamoroso

Tra gli scaffali dei supermercati la farina e il sale si trovano proprio in un punto specifico. Questo non è casuale, motivo stupefacente.

Supermercato
Supermercato (Foto di Pexel di Mochammad Algi)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Quante volte capita di perdersi tra gli scaffali del supermercato? Alla ricerca degli alimenti segnati sulla propria lista, si finisce per essere rapiti dalle allettanti proposte, ritrovandosi alla cassa con il triplo della spesa che si desiderava acquistare.

Proprio per questo, diffuso il consiglio di non fare acquisti quando si ha fame in quanto si resisterà meno alla tentazione di aggiungere alimenti nel proprio carrello.

In generale la disposizione dei prodotti nel supermercato è proprio pensata per attrarre i consumatori: si pensi che non sono presenti finestre all’interno dei punti vendita – e neppure orologi – per non far percepire il trascorrere del tempo. Più minuti si passano in un negozio, più potenzialmente si acquista.

Si tratta di accorgimenti di marketing studiato da esperti del settore allo scopo di incrementare gli acquisti e di conseguenza i fatturati. Tra questi trucchetti, clamoroso quello che riguarda il posizionamento di sale e farina tra gli scaffali.

Sale e farina, posizionati lì nei supermercati: il motivo

Sale e farina nei supermercati non sono posizionati casualmente. C’è una specifica ragione del perché sono proprio collocati lì.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Sale non solo cucina utilizzo sorprendente
Sale (foto di Bru-No per Pixabay)

Tra gli alimenti più acquistati in assoluto, sono immancabili nelle case per i loro innumerevoli usi e pertanto sono onnipresenti nei carelli.

Quando si va al supermercato per acquistarli spesso capita tuttavia una criticità: non si trovano subito. Tra gli scaffali questi sono, infatti, spesso nascosti.

Questa strategia è finalizzata a far perdere il consumatore tra gli scaffali che, di conseguenza, potrebbe acquistare di più, attirato dagli altri prodotti. Mentre cammina avanti e indietro per i corridoi del supermercato alla ricerca di sale e farina, il suo occhio potrebbe cadere su confezioni invitati sia per il loro packaging, sia per il loro contenuto. Per non parlare poi delle scritte accattivanti che promuovo offerte e promozioni.

Farina e aceto
Farina (foto da Pixabau di hewq)

Anche se all’apparenza casuale, in realtà nulla è lasciato a caso: nei supermercati il posizionamento di ogni singolo prodotto è frutto di attente strategie di marketing e quelli più acquistati sono spesso resi meno accessibili.