San Valentino: il menù ideale per ogni genere di coppia

San Valentino: il menù ideale per ogni genere di coppia

di Ivana Tramontano

San Valentino sarà festeggiato da oltre il 20% degli italiani. I menù possono cambiare a seconda della situazione sentimentale…

Due su tre festeggeranno la festa degli innamorati con una cena romantica a casa o al ristorante, a prevalere non sarà la solita pizza, bensì le carni bianche. Il famoso nutrizionista Luca La Fauci e lo psicoterapeuta dell’Istituto Italiano Sessuologia Scientifica, Michele Spaccarotella, danno alcuni consigli utili. “La casa possiede una marcia in più per festeggiare – spiega Spaccarotella – è un luogo dove c’è maggiore intimità, senza lo stress dell’orario imposto dal locale prenotato, inoltre è possibile gestire al meglio l’atmosfera”. Il menù prevalente è all’insegna della leggerezza. “Una cena-tipo non dovrebbe superare il 30% delle calorie totali assunte nella giornata – spiega il nutrizionista – ottimo è lo schema secondo-contorno, magari con un dolce o della frutta, vista l’occasione”.

Tra gli alimenti da portare in tavola il più gettonato è il pollo, facile da preparare, leggero e in grado di rilasciare una sostanza che produce la serotonina, un neurotrasmettitore che dona serenità. Ai giovani innamorati che hanno da poco consolidato le basi del proprio amore il nutrizionista raccomanda di consumare degli spiedini di pollo allo zenzero, magari abbinati a un’insalata di funghi e rucola.

Alle coppie solide e durature, invece, si consiglia un burger di pollo al cioccolato, un’associazione prelibata in grado di esaltare l’intimità. Agli innamorati che hanno consolidato il loro amore dando vita a dei bambini, gli esperti consigliano di preparare il classico pollo arrosto, perfetto anche per i più piccoli.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post