San Valentino, menù e prezzi del ristorante di Antonino Cannavacciuolo

San Valentino, menù e prezzi del ristorante di Antonino Cannavacciuolo

Per una festa di San Valentino indimenticabile si può optare per una cena da sogno a Villa Crespi. Ma prima di provare a far diventare il sogno realtà meglio conoscere i prezzi…

Villa Crespi è la suggestiva location piemontese gestita dallo chef Antonino Cannavacciuolo e dalla moglie Cinzia Primatesta e che affaccia sul lago d’Orta. Si tratta di un ristorante pluristellato Michelin, ma ci sono varie opzioni per chi volesse trascorrere lì la festa degli innamorati. Il classico menù degustazione dello chef di Vico Equense (Napoli) diventato noto per i format televisivi “Masterchef”, “Cucine da incubo” e ” ‘O mare mio”. Oppure scegliere di passare uno o due giorni nel resort di Villa Crespi.

Il menù di San Valentino cucinato dallo chef Cannavacciuolo prevede 10 portate così divise: Stuzzichino dello Chef; Scampi di Sicilia alla “pizzaiola”, acqua di polpo; Insalata di polpo, verdure cotte all’olio, caviale di aceto; Gnocchetti di baccalà, alghe marine, tartufo di mare; Tagliatelle di fagioli, cacio e pepe, tartufo nero; triglia, patate, cime di rapa e colatura di provola affumicata; maialino da latte, zucca e castagne. E ancora: pre dessert e Dessert Villa Crespi, piccola pasticceria, babà e code di aragosta. Il tutto per un totale di 220 euro a persona, bevande escluse. Il costo di vini e champagne è a parte.

Per chi volesse trascorrere passare una o più notti nella struttura si parte da 1.109 euro per due persone per una notte in una delle suite, con colazione gourmet servita in camera: bottiglia di prosecco selezione Cannavacciuolo, accompagnata da una scatola di cioccolatini, cena romantica per due persone con menu dedicato presso il ristorante 2 stelle Michelin firmato dal famoso Chef che regalerà alla coppia anche il suo ultimo libro, “Mettici il cuore” con tanto di dedica. Adesso potete anche prenotare…

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post