Scazzuoppoli alla Nutella

PREPARAZIONE: 20 minuti COTTURA: 15 minuti
Scazzuoppoli alla Nutella: la preparazione

 

 

In una ciotola versate 50 ml di acqua tiepida, addizionate lo zucchero, sciogliete il lievito, aggiungete un po’ di farina e amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Coprite con la pellicola trasparente e fate riposare per mezz’ora. Avrete così formato il cosiddetto lievitino.

Setacciate le due farine e aggiungete il sale. Nell’acqua rimasta unite latte e olio.

Ora amalgamate insieme le farine, il lievitino e l’acqua con latte e olio. Appoggiate il tutto su un tavolo di lavoro e lavorate energicamente l’impasto fino a quando non sarà morbido ed elastico (potete usare anche la planetaria).

Mettete l’impasto in una ciotola capiente, fate un taglio a croce e lasciate lievitare per 90-100 minuti.

Trascorso il tempo per la lievitazione infarinate il tavolo di lavoro, prendete l’impasto e stendetelo con un mattarello, in modo da ottenere una sfoglia non troppo sottile.

Tagliate a forma di cubetti (potete optare anche per la più classica forma a rombi in modo da ottenere dei “panzerottini”) con un coltello ben affilato e friggete gli scazzuoppoli un po’ per volta, fino a quando non avranno un colorito dorato.

Dopo la frittura adagiateli su carta da cucina.

Adagiateli in un piatto e conditeli con una colata di Nutella semiliquida.

 

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post

Scazzuoppoli alla Nutella

PREPARAZIONE: 30 minuti COTTURA: 10 minuti
DIFFICOLTA': Facile COSTO: Basso
Scazzuoppoli alla Nutella
LA PREPARAZIONE
INGREDIENTI

 

 

In una ciotola versate 50 ml di acqua tiepida, addizionate lo zucchero, sciogliete il lievito, aggiungete un po’ di farina e amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Coprite con la pellicola trasparente e fate riposare per mezz’ora. Avrete così formato il cosiddetto lievitino.

Setacciate le due farine e aggiungete il sale. Nell’acqua rimasta unite latte e olio.

Ora amalgamate insieme le farine, il lievitino e l’acqua con latte e olio. Appoggiate il tutto su un tavolo di lavoro e lavorate energicamente l’impasto fino a quando non sarà morbido ed elastico (potete usare anche la planetaria).

Mettete l’impasto in una ciotola capiente, fate un taglio a croce e lasciate lievitare per 90-100 minuti.

Trascorso il tempo per la lievitazione infarinate il tavolo di lavoro, prendete l’impasto e stendetelo con un mattarello, in modo da ottenere una sfoglia non troppo sottile.

Tagliate a forma di cubetti (potete optare anche per la più classica forma a rombi in modo da ottenere dei “panzerottini”) con un coltello ben affilato e friggete gli scazzuoppoli un po’ per volta, fino a quando non avranno un colorito dorato.

Dopo la frittura adagiateli su carta da cucina.

Adagiateli in un piatto e conditeli con una colata di Nutella semiliquida.

 

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post