Spaghetti picchio pacchiò, ricetta siciliana. Il sughetto è speciale: cosa si aggiunge

Gli spaghetti alla picchio pacchio sono deliziosi e si preparano in 5 minuti.  È una ricetta siciliana davvero gustosa e semplice da fare 

Spaghetti picchio pacchio
Spaghetti picchio pacchio-foto instagram @_barbara_conti

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Se volete preparare un primo piatto squisito e facile, dovete fare gli spaghetti alla picchio pacchio. Sono veloci da fare e tanto buoni. La ricetta è siciliana, più precisamente di Palermo.

Si tratta di un piatto povero e infatti non servono molti ingredienti. Il risultato è veramente delizioso con aromi molto buoni e della tradizione.

In questa ricetta avremo bisogno di pomodori, cipolle, aglio e peperoncino. Pochi altri ingredienti per creare questo piatto formidabile.

Ingredienti e preparazione degli spaghetti alla picchio pacchio

Vediamo come preparare gli spaghetti alla picchio pacchio in poco tempo e facilmente.

Spaghetti picchio pacchio
Spaghetti picchio pacchio-foto instagram @pattinson_mary

INGREDIENTI (4 persone)

  • Mezza cipolla
  • 350 gr Spaghetti
  • 4 Spicchi d’aglio
  • 400 gr Pomodori
  • Basilico
  • 6 Cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 Peperoncino
  • 100 gr Formaggio grattugiato

PREPARAZIONE (45 minuti)

Come prima cosa, mettere sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e aspettare che arrivi a bollore prima di gettare la pasta. Intanto poi che gli spaghetti cuociono, preparare il sughetto.

Pelare quindi i pomodori e inciderli con un coltellino e poi farli sbollentare per qualche minuto in acqua bollente e usare poi la stessa acqua della pasta prima di gettare gli spaghetti.

Scolarli e tagliarli a cubetti e metterli da parte. Prendere poi una padella grande con 6 cucchiai abbondanti di olio evo e aggiungere anche l’aglio privato della camicia e schiacciato e poi anche la cipolla sbucciata e tagliata a fettine sottili.

Lasciare poi che entrambi diventino dorati e poi aggiungere i pomodori a cubetti e farli rosolare con il peperoncino e qualche foglia di basilico.

Spaghetti siciliani
Spaghetti siciliani-foto instagram @titasjey_nonsonounafoodblogger

Quando la pasta è quasi pronta, scolarla al dente e poi unirla nella padella con il sugo di pomodoro. Aggiungere poi qualche foglia di basilico fresco spezzettato e mescolare tutto.

Ed ecco che gli spaghetti picchio pacchio sono pronti. Aggiungere poi una spolverata di caciocavallo grattugiato e impiattare e servire.