Spaghetti con le sarde, perfetti come primo piatto estivo. Sono squisiti

Gli spaghetti con le sarde sono un tipico piatto siciliano davvero gustoso. Sono perfetti per l’estate perché hanno il sapore di mare 

Spaghetti sarde
Spaghetti sarde-foto instagram @formapasta

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Per un piatto estivo e fresco al sapore di mare potete preparare un primo squisito, gli spaghetti con le sarde.

Sono una tipica ricetta siciliana e si prepara facilmente e in poco tempo. È anche un piatto economico e molto saporito.

Servono sarde, pangrattato e anche alici. Vedrete che squisitezza, piacerà a tutti quanti perché è un piatto gustosissimo.

Ingredienti e preparazione degli spaghetti con le sarde

Vediamo come si preparano gli spaghetti con le sardi in poco tempo e facilmente.

Pasta sarde
Pasta sarde-foto instagram @lamobistrot

INGREDIENTI (4 persone)

  • 450 gr Spaghetti
  • 40 gr Pinoli
  • 600 gr Sarde
  • 30 gr Uva passa
  • 150 gr Passata di pomodoro
  • 1 Cipolla dorata
  • 1 Cucchiaino di zucchero
  • 20 gr Capperi sotto sale
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale fino
  • 150 gr Pangrattato
  • 5 alici sotto sale

PREPARAZIONE (45 minuti)

Come prima cosa, mettere a bollire l’acqua per la pasta e intanto preparare il condimento. Versare quindi la passata di pomodoro in padella fino a quando non si restringe e poi regolare di sale aggiungendo anche lo zucchero per eliminare l’acidità. Una volta pronto spegnere il fuoco.

In un’altra padella versare 2-3 cucchiai di olio extravergine e poi rosolare le alici fino a che non si disfano. Aggiungere poi il pangrattato girando con un cucchiaio di legno fino a che non diventa marrone scuro e quindi spegnere.

Prendere poi le sarde che dovranno essere pulite e private della lisca e aprirle a portafoglio eliminando la parte della coda.

Lavarle bene e togliere anche le squame e poi tagliarle a pezzetti. Affettare ora la cipolla in modo fine e rosolarla in 3 cucchiai di olio. Una volta che ha preso colore, aggiungere le sarde, i capperi dissalati e i pinoli.

Spaghetti sarde
Spaghetti sarde-foto instagram @postoatavola

Quando le sarde cominciano a sciogliersi aggiungere qualche cucchiaio di passata del sugo e l’uvetta ammollata e strizzata.

Mescolare allungando con dell’acqua della pasta e cuocere per altri 10 minuti e poi spegnere. Cuocere gli spaghetti e scolarli quando sono ancora al dente direttamente in padella con le sarde. Aggiungere l’acqua di cottura e poi condire con qualche cucchiaio di pangrattato aromatico e poi impiattare insaporendo bene con altro pangrattato.

 

Gestione cookie