Spaghetti alla scarpara, vi sveliamo il trucco per ottenere un piatto cremoso e invitante

Spaghetti alla scarpara, una valida alternativa ai classici spaghetti al pomodoro per un primo piatto veloce e profumato

spaghetti alla scarpara primo veloce
Spaghetti (Fonte: Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Gli spaghetti alla scarpara sono uno di quei piatti “rifugio” ai quali ricorrere quando si ha poco tempo per cucinare ma soprattutto quando si hanno frigo e dispensa vuoti.

Infatti è un piatto della tradizione popolare ligure, da realizzare con pochissimi ingredienti poveri, caratterizzato dall’uso abbondante di origano.

Dalla cucina popolare ligure, un primo piatto profumato e cremoso, gli spaghetti alla scarpara

Vi proponiamo un piatto da realizzare con pochissimi ingredienti, con un piccolo trucco: la noce di burro che aggiungerà cremosità al condimento.

La salsa di pomodoro può essere sostituita dal pomodoro fresco quando la stagione lo permette.

Ciò che caratterizza questo piatto è l’uso di abbondante origano, una pianta aromatica tipicamente mediterranea, diffusa ed utilizzata in tutta Italia.

Potete utilizzare origano fresco o secco a seconda della disponibilità.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

spaghetti alla scarpara primo veloce
Origano fresco e secco (Fonte: Pixabay)

INGREDIENTI per 4 persone

  • 320 gr di spaghetti
  • 350 gr di passata di pomodoro
  • 1 cucchiaio di origano
  • 1 spicchio di aglio
  • olio evo
  • 1 noce di burro
  • parmigiano grattugiato
  • sale e pepe

PROCEDIMENTO

Fate rosolare l’aglio tritato in una padella con l’olio. Lasciate dorare per 2 minuti e aggiungete la passata di pomodoro e cuocete a fuoco medio per circa 10 minuti.

Regolate di sale e pepe e mentre ultima la cottura mettete a bollire l’acqua salata per la pasta. Bollite gli spaghetti scolandoli al dente e tenete da parte un po’ di acqua di cottura.

Versate gli spaghetti nella salsa di pomodoro e mancate aggiungendo il burro e l’origano. Portate in tavola gli spaghetti ben caldi.

Il sugo può essere preparato e conservato in frigo 2/3 giorni.

spaghetti alla scarpara primo veloce
Spaghetti alla scarpara (Fonte: Pixabay)

Gli spaghetti alla scarpara vanno serviti ben caldi, magari decorati con qualche fogliolina di origano fresco.