Sporcamuss, la ricetta originale dei dolcetti pugliesi con un trucco per prepararli velocemente

Gli sporcamuss sono dei dolcetti di pasta sfoglia tipici della Puglia. Molto semplici da realizzare vediamo la ricetta originale.

sporcamuss come si fanno
Piatto di sporcamuss (foto Instagram di (appetito_a_prima_vista)

Sporcamuss vuol dire letteralmente sporca muso, perché quando li si mangia è impossibile non sporcarsi, e in pratica sono dei qadrotti dolci di pasta sfoglia tipici del tacco d’Italia.

In Puglia questi dolcetti si preparano con un ripieno di crema pasticcera o diplomatica. Serviti caldi e con una spolverata di zucchero a velo, i dolci sono una vera delizia tanto che una tira l’altro.

Prepararli in casa è molto semplice, qui ne vedremo la ricetta originale proposta oggi nella puntata di Cortesie per gli Ospiti su Real Time.

Sporcamuss, la ricetta da rifare a fare

C’è un modo molto semplice per rifare in casa gli sporcamuss, vediamo quale.

Pasta sfoglia ricette dolci
Pasta sfoglia arrotolata (foto di ffolas da Adobe Stock Photo)

INGREDIENTI

Per i quadrati di sfoglia:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 1 tuorlo d’uovo
  • Zucchero a velo qb.

Per la crema pasticcera:

  • 200 g di latte intero fresco
  • 50 g di panna liquida fresca
  • 3 tuorli medi
  • 75 g di zucchero
  • 15 g di farina 00
  • 10 g di fecola di patate
  • Vanillina qb.

PREPRAZIONE (circa 40 minuti)

Nella vera ricetta per preparare gli sporcamuss si dovrebbe preparare la pasta sfoglia in casa. Questa che trascriviamo qua pur seguendo la ricetta originale, ha un trucchetto per preparare il dolce velocemente in casa. Quindi stendete la pasta sfoglia e tagliatela a quadrati di circa 5 cm.

Trasferiteli si di una teglia foderata di carta forno e spennellate la superficie con il tuorlo d’uovo sbattuto. Quindi, cuocete i quadrotti in forno caldo a 200° per 13 minuti o almeno fino a quando non saranno gonfiati e dorati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Brioche fritte ripiene al cioccolato, irresistibili a tutte le ore

Nel frattempo che la sfoglia cuoce e poi si raffredda preparate la crema. In una pentola lavorate i tuorli con lo zucchero, aggiungete a poco a poco la farina e la fecola continuando a mescolate fino ad ottenere un composto ben amalgamato.

Aggiungete il latte caldo con la vanillina e sempre mescolando portate sul fuoco e fate sobbollire per 3-4 minuti. Quindi spegnete, spostate la crema in una terrina e lasciate raffreddare coprendo con pellicola.

sporcamuss con crema pasticcera
Crema pasticcera (Foto di Olga AdobeStock)

Una volta raffreddata la crema versatela in una sac a poche, disponete metà dei quadrotti ottenuti su di un vassoio, disponete al centro la crema e ricoprite ciascuno di essi con l’altra metà dei quadrati.

Spolverata di zucchero a velo e servite subito.