Gli italiani fanno colazione in 5 minuti: i rischi per la salute

Secondo alcune studi, gli italiani fanno colazione in appena 5 minuti: non una buona cosa, ci sono diversi rischi per la salute.

Colazione italiani 5 minuti rischi
Cornetto e cappuccino (Foto di Khomalo per AdboeStock)

La colazione è sicuramente il pasto più importante della giornata. In questo preciso momento si cerca di fare il pieno di energie per affrontare la giornata. Spesso e volentieri si sottovaluta questo pasto, focalizzando l’attenzione su pranzo e cena.

Nulla di più sbagliato: la colazione è di fondamentale importanza. Basti pensare che se viene saltata, potrebbe comportare problematiche come sonnolenza, difficoltà di concentrazione e anche ipoglicemia. Secondo il parere degli esperti, questo pasto aumenta il livello di prestazioni fisiche e intellettuali di parecchio.

Tra gli alimenti, andrebbero effettuate le scelte giuste. I consigli dei nutrizionisti sono di facile interpretazione: il latte è ad esempio importante perché fornisce una grande dose di proteine all’organismo. Non devono mancare cibi fonte di fibre, come le fette biscottate (integrali se volete perdere peso).

Secondo un’indagine, l’Italia vanta un (triste) record: gli italiani sono campioni di velocità e fanno la colazione in meno di cinque minuti. Questa cosa comporta alcuni rischi per la salute: vediamoli insieme.

Colazione troppo veloce: i rischi per la salute

Tante persone, quando si alzano dal letto, si preparano in modo veloce e ingurgitano la prima cosa che prendono in cucina. Altri, per negligenza, fanno con sufficienza la colazione o decidono di uscire di casa senza mangiare.

C’è anche chi si ferma al bar per abbuffarsi o semplicemente per consumare qualcosa in fretta e furia.

Colazione italiani 5 minuti rischi
Cornetti (Foto di vpardi per AdobeStock)

Questo momento è troppo importante per essere trattato con così tanta superficialità. Stando ad una preziosissima ricerca, il 18% degli italiani fa colazione in piedi mentre corre per casa mentre il 14% di loro la fa in meno di 5 minuti.

Everli, importante marketplace per fare la spesa online, ha deciso di fare questa indagine per sottolineare alcuni comportamenti scorretti dei cittadini. Nel fine settimana, con maggior tempo a disposizione, le cose cambiano completamente: il 52% dedica più tempo per questo pasto, il 12% la prepara con maggiore cura.

Le cose più preparate sono il caffè (52%), il tè (35%) e il latte (19%), ma anche succo di frutta (17%) o una spremuta (8%). I biscotti sono il cibo più consumato, con una percentuale pari al 55%.

Il 76% dei partecipanti al sondaggio hanno svelato di aver inserito tra i buoni propositi quello di organizzare in modo migliore la colazione, sia dal punto di vista del tempo (42%) sia di salute, scegliendo alimenti ricchi di benefici per l’organismo (15%).

La Dottoressa Giambra ha spiegato che è importante spendere più tempo per mangiare a colazione, che dovrebbe durare almeno 10 minuti. Stando al BMJ Open, ingurgitare il cibo con veemenza e velocità aumenta fino al 42% in più il rischio di malattie come diabete e obesità.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Fai queste 5 cose a colazione e brucerai grassi tutta la giornata

Colazione italiani 5 minuti rischi
Vassoio Colazione (Foto di Davide per AdobeStock)

La Dottoressa ha svelato che bisognerebbe evitare gli zuccheri artificiali contenuti ad esempio in cornetti, croissant, merendine, biscotti e succhi di frutta e prediligere prodotti freschi come yogurt, cereali, frutta fresca, frutta secca e avocado.