Supermercati, perché l’ortofrutta è all’entrata? C’è un motivo che non conosce nessuno

Nei supermercati l’ortofrutta è sempre all’entrata non per casualità. Il motivo clamoroso è studiato a tavolino: di cosa si tratta.

Supermercati, perché l'ortofrutta è all'entrata
Ortofrutta (Foto di Steve Buissinne da Pixabay)

LE RICETTE PIU’ BUONE DI OGGI:

  1. Biscotti salati al formaggio più buoni che mai. Con questa ricetta sorprenderai tutti
  2. Salame al cioccolato, ricetta di Cracco. Il tocco dello chef che nessuno si aspettava
  3. Risotto dello stalliere, il piatto della primavera con solo 3 ingredienti. Possono farlo tutti

Nulla è lasciato al caso quando si parla di negozi, tanto meno di supermercati. Empori degli alimenti, sono tra i luoghi più frequentati, nonostante le nuove modalità di spesa online.

Se i prodotti sono confezionati in modo da attrarre l’attenzione dei consumatori, anche le scelte tra gli scaffali hanno lo stesso fine. Tra colori e scritte, tutto è fatto per ipnotizzare gli acquirenti spingendoli all’acquisto.

Stessa cosa vale per la disposizione di ogni prodotto: questa viene spesso cambiata per evitare che il consumatore conosca a memoria il punto in cui si trovano i prodotti e passi meno tempo per il supermercato. Più si perde tra gli scaffali più potenzialmente acquista e questo obiettivo determina molte scelte in fatto di arredi e posizionamento degli alimenti.

Anche l’ortofrutta non manca all’appello finendo così nel mirino delle scelte di marketing.

Supermercati, ortofrutta all’ingresso: svelato il motivo

Come si entra in un supermercato la prima cosa in cui si imbatte è l’ortofrutta: questo per un motivo ben preciso.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Alimenti ricchi di potassio quali sono
La verdura è una grande fonte di potassio (Foto di somegirl AdobeStock)

Mettendo subito all’ingresso frutta e verdure fresche si avrà una sensazione di ordine, pulizia e freschezza portando l’acquirente ad ammirare i colori e gli odori.

Questo tipo di alimenti sono infatti naturali, privi di conservanti, riportando alla mente il contatto con la Madre terra e invogliando gli acquirenti all’acquisto. Iniziare così il loro percorso nel supermercato dà la spinta per proseguire il giro tra gli scaffali con qualcosa già in mano.

Verdura
Verdura (Foto di Jill Wellington da Pixabay)

Questa è solo una delle tante tattiche per catturare l’attenzione dei consumatori e spingerli a comprare. Tra queste significativa anche la mancanza di finestre, e spesso di orologi, per ingannare la mente e non far percepire il passare del tempo, portando così a trattenersi più a lungo nel supermercato.