Salame al cioccolato, ricetta di Cracco. Il tocco dello chef che nessuno si aspettava

Il salame al cioccolato è delizioso, ma la ricetta di Cracco è superlativa. Così non lo avete mai mangiato, è gustoso e goloso il doppio

Salame al cioccolato
Salame-foto instagram @salamedi_cioccolato

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Il salame al cioccolato è delizioso e in molti lo apprezzano, vediamo come preparare quello dello chef stellato Carlo Cracco. Lui ha un trucco per renderlo unico.

Ci sono due ingredienti che usa Carlo Cracco per rendere il salame al cioccolato più buono ancora. Questa ricetta si può preparare facilmente anche in compagnia dei bambini in modo da divertirsi insieme.

Se avete una cena importante con tanti ospiti, preparate questo salame al cioccolato e vedrete che otterrete un grandissimo successo.

Ingredienti e preparazione del salame al cioccolato

Vediamo come si prepara un ottimo salame al cioccolato secondo i consigli di Carlo Cracco.

Carlo Cracco
Carlo Cracco-foto instagram @Carlocracco

INGREDIENTI (4-5 persone)

  • 3 Uova
  • 300 gr Cioccolato fondente
  • 200 gr Burro
  • 190 gr Biscotti secchi
  • 190 gr Zuccheri semolato
  • 20 gr Rum
  • Zucchero a velo

PREPARAZIONE (45 minuti)

Come prima cosa, prendere una ciotola e mettere il cioccolato a bagno maria per farlo sciogliere lentamente. Eventualmente si può sciogliere anche in microonde.

Dopo averlo sciolto, lasciarlo intiepidire e intanto semimontare il burro con lo zucchero con le fruste elettriche o anche con una planetaria.

Mettere poi nella ciotola con l’impasto montato anche le uova. Unire il rum e per ultimo il cioccolato sciolto. Aggiungere anche i biscotti secchi sbriciolati prima e stendere poi l’impasto su un foglio di carta da forno e creare un filone.

Salame dolce
Salame dolce-foto instagram @salame.cioccolato

Avvolgerlo nel foglio di carta e trasferirlo in frigo per 2 ore. Mettere ora lo zucchero a velo sul salame e legarlo con lo spago da cucina come fosse un vero e proprio salame.

Tagliarlo poi in fette di 1,5 cm di spessore e servirlo quindi freddo. Magari quando lo servite cercate di portarlo in tavola in maniera creativa, quindi aggiungere qualche decorazione colorata con della frutta magari, in questo caso i frutti di boschi vanno sempre bene.