Pastiglie lavastoviglie homemade. Come farle a casa e risparmiare

Un trucco semplice e facile da realizzare per fare in casa le pastiglie per la lavastoviglie. Un prodotto homemade e non chimico.

come fare in casa le pastiglie per la lavastoviglie
Lavastoviglie (foto da pexels di wendelin-jacober)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Se siete stanchi di utilizzare i prodotti chimici che si trovano in commercio per pulire piatti e lavastoviglie, di seguito troverete quello che fa per voi: una “ricetta” per fare in casa, in maniera, molto semplice le pastiglie della lavastoviglie.

Niente effetti collaterali, niente danni all’ambiente e soprattutto a gioirne sarà anche il vostro portafogli perché questa produzione homemade fa risparmiare nel complesso anche parecchi soldi.

Per preparare in casa questo detersivo serviranno pochi e semplici ingredienti ma che mescolati insieme renderanno pulito e ben funzionante il vostro elettrodomestico.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Detersivo lavastoviglie fai da te

Una ricetta casalinga molto semplice, che in poche mosse vi permetterà di ottenere un ottimo e profumato detersivo.

essenza di limone
Limone spremuto (foto da pexels di pixabay)

Cosa serve:

  • 2 tazze di carbonato di sodio
  • 1 tazza di borace o sodio borato
  • ½ tazza di sale di Epsom o sale grosso
  • ½ tazza di aceto di vino bianco
  • 1 tazza di succo di limone o 20 gocce di olio essenziale di limone
  • Forme per ghiaccio

Come si preparano le pastiglie per lavastoviglie fai da te

Mescolate tutti gli ingredienti versando in ultimo l’aceto e mescolando con l’aiuto di un cucchiaio di legno. All’inizio l’aceto provocherà un effetto effervescente, è del tutto normale, così come è normale che il composto tenda ad aggrumarsi da se.

Una volta ottenuto un composto pastoso, dobbiamo dargli la forma di pastiglia: è possibile utilizzare i contenitori per i cubetti del ghiaccio, che dovranno essere riempiti e pressati bene affinché il detersivo che formerà la pastiglia sia il più possibile compatto.

Per la grandezza della forma, basta regolarsi su quelle che sono in commercio; in questo modo si avrà la certezza che entreranno nello sportellino apposito della lavastoviglie.

Il detersivo è praticamente pronto, ma prima di utilizzarlo dovrà essiccarsi, quindi mettete le pastiglie ad asciugare al sole per almeno 24 ore.

sale grosso in cucina
Sale grosso (foto da pexels di castorly-stock)

Trascorso questo tempo le pastiglie si saranno indurite, quindi spostatele dalle formine ad un contenitore con tappo isolante, in questo modo si conserveranno senza disperdere nell’ambiente gli odori perdendo di efficata.

Utilizzateli all’occorrenza.